La star di “Espiazione” e di “Wanted”, James McAvoy, ha soffiato il ruolo di protagonista al suo collega Michael Fassbender, nell’ultimo film di Danny Boyle, premio oscar nel 2008 per “The Millionaire“.

Il giovane attore scozzese McAvoy ha imboccato una strada in continua ascesa e molto fitta di impegni. In questo momento è nelle sale, italiane per lo meno, con due film contemporaneamente, “The conspirator”, ultimo controverso biopic di Robert Redford sull’assassinio di Abramo Lincoln, e il quinto episodio, ma primo per trama, di “X-Men”.

Galleria di immagini: James McAvoy

E ora l’annuncio che sarà il protagonista di “Trance”, ultimo film drammatico di Boyle, per la casa di produzione Fox Searchlight, dove l’impiegato di una casa d’aste ruba un quadro di grande valore, ma dopo una botta in testa soffre di amnesia e non ricorda più dove l’ha nascosto.

Prima di McAvoy sembrava che il ruolo di protagonista sarebbe stato conquistato da Fassbender, che ha lavorato accanto a James in “X-Men”, che all’ultimo si sarebbe sfilato dal progetto. Il film sarà girato entro il 2012, e dovrebbe uscire nelle sale nel 2013. Per fortuna, per i fan di McAvoy, il bell’attore scozzese ha un altro film ancora in uscita l’anno prossimo “Welcome to the punch”.