Javier Bardem è stato nelle ultime ore a Roma per presentare “Mangia prega ama“, film che lo vede nel cast insieme alla talentuosa Julia Roberts.

L’attore ha approfittato dell’occasione non solo per parlare della nuova pellicola ma anche per lanciare un appello relativo ad una causa decisamente importante, ovvero per difendere Sakineh Mohammadi-Ashtiani, la donna iraniana condannata alla lapidazione con l’accusa di adulterio.

Stando alle parole dell’attore spagnolo, che attende un figlio dalla moglie Penelope Cruz, Sakineh e in generale la sua storia ha bisogno di tutta l’attenzione e il supporto da parte di tutte le persone che abbiano un buon cuore.

Un appello, dunque, affinché si possa aiutare la donna, che attualmente si trova in serissimo pericolo.

Qualsiasi sano approccio che sia utile contro la violenza è un ottimo esempio da seguire, l’attore tiene comunque a precisare che oltre a Sakineh ci sono molte altre persone che non hanno la possibilità di ricevere un aiuto da parte dei media, e queste non vanno dimenticate.

Bel gesto da parte di Javier Bardem, nel tentativo di sensibilizzare il pubblico circa l’amarissima questione che vede coinvolta non solo la donna iraniana ma un po’ tutto l’Islam.