In un primo tempo sembrava che le avventure di James Bond non dovessero avere un seguito. Trovato un nuovo accordo economico, la produzione per il 23esimo film sulle avventure dalla spia più famosa del mondo è stata avviata e comincia a prendere forma anche il cast. Il confermato Daniel Craig se la potrebbe quindi vedere adesso con un rivale davvero caliente.

Come cattivo nel prossimo film di 007 si fa infatti sempre più insistente la voce della presenza di Javier Bardem. L’attore spagnolo, già premio Oscar per “Non è un paese per vecchi” dei fratelli Coen, è nominato anche quest’anno tra i migliori attori per la sua performance in “Biutiful“, il film di Alejandro Gonzalez Inarritu dal prossimo venerdì in arrivo nelle sale italiane. Intanto negli scorsi giorni l’attore ha avuto un figlio dalla moglie Penelope Cruz e oggi è arrivata la notizia che si tratta di un maschietto.

Sembra quindi che a Bardem sia stato offerto un ruolo della nuova pellicola che sarà diretta dal regista di “American Beauty” Sam Mendes e che per il momento ha il titolo di lavorazione “James Bond 23“. Il film è previsto in uscita il 9 novembre 2012. Non sono trapelate ulteriori informazioni riguardo alla sua parte, ma visto che il ruolo del protagonista è stato ancora una volta affidato a Daniel Craig, possiamo immaginare che a Javier Bardem molto probabilmente toccherà il ruolo da villain.

Galleria di immagini: Javier Bardem

Dal mondo di James Bond arriva però oggi anche una notizia triste: è infatti scomparso all’età di 77 anni John Barry, il compositore del mitico tema musicale che ha da sempre accompagnato le avventure della spia inglese. Barry è deceduto a causa di un infarto; il compositore aveva vinto 4 premi Oscar per le sue musiche nei film “Balla coi lupi“, “La mia Africa”, “Il leone d’inverno” e “Nata libera”.