Può il ghiaccio essere bollente? Quello di Jean Paul Gaultier sì!

La nuova fragranza maschile per la primavera 2013 Le Beau Male gioca con le temperature opposte per creare una torrida freschezza.

Un uomo seducente e affascinante, accompagnato da un profumo così fresco che scotta con note di meta, lavanda, artemisia e fondo di muschi, un marinaio pronto a stregare, un Apollo artico, irresistibile.

«La particolare interpretazione della lavanda che caratterizza Le Male rimane la stessa, ma in Le Beau Male la sfaccettatura orientale viene eliminata a favore di una sensualità a fior di pelle. Come se la pelle trasudasse profumo» racconta  il naso Francis Kurkdjian.

Il modello che impersonifica la divinità artica è Kaylan Falgoust, in posa mentre scioglie i ghiacci in compagnia del suo segreto di virilità: Le Beau Male nell’iconico flacone del brand.

Ma Jean Paul Gaultier non ci propone solo questa visione per sciogliere il ghiaccio: che esperienza sarebbe se non potessimo provarla?

Ecco che per il lancio di Le Beau Male è stata creata una hotline speciale, attraverso la quale si potrà vivere la passione del ghiacco bollente e scoprire la nuova fragranza: ironia e sensualità firmata Jean Paul Gaultier.