Quello che due mesi fa era appena un sogno per Robert Pattinson, interpretare il suo idolo musicale Jeff Buckley, potrebbe presto diventare realtà. Non solo il progetto sta prendendo corpo, ma è anche già stato scritturato il regista: Jake Scott, lo stesso di “Welcome to the Rileys”.

Non si sa ancora il titolo, né chi sarà effettivamente l’attore princincipale, ma di sicuro il film si farà, e il fatto che sia Jake Scott il regista fa ben sperare.

Galleria di immagini: Robert Pattinson e Vanity Fair

Chissà, magari potrebbe essere proprio Kristen Stewart, protagonista molto apprezzata da Scott in “Welcome to the Rileys”, a spingere per far avere la parte al compagno Robert Pattinson, come del resto ha fatto per “Twilight”.

Il film ha già trovato, oltre al regista, i produttori, tra cui la madre del grande musicista morto annegato in circostanze ambigue, e lo sceneggiatore. Sarà infatti basato sul libro di David Browne, “Dream Brother: The Lives and Music of Jeff and Tim Buckley”.

Le riprese dovrebbero iniziare questo inverno. Chissà se Rpattz verrà scelto e se riuscirà a conciliare i suoi impegni tra la promozione di “Breaking Dawn” e i lavori di “Cosmopolis”.