Qual è il desiderio più importante per Jennifer Aniston? A detta della stessa attrice, che si avvia a diventare una simpatica quarantenne, è l’amore vero, quello “da film”, che dura una vita intera con la stessa intensità del primo giorno.

Jennifer Aniston ha fama di essere sfortunata in amore, soprattutto dopo la separazione da Brad Pitt e tutti i flirt successivi, che sembravano essere delle delicate storie con l’uomo giusto, ma poi si rivelavano essere delle storie effimere. La sfortuna in amore della Aniston è così proverbiale ormai, che lei diventa sempre più simpatica al pubblico data la tenerezza che fa.

Alla domanda formulatale da Nicole Kidman, se Jennifer preferisca una sfolgorante carriera che la consacri alla storia o piuttosto un grande amore che duri tutta la vita, la ex di Pitt ha risposto:

So che cosa sceglierei, non ci vuole un genio. Sceglierei l’amore della vita. Se tornassi indietro ai miei 20 anni però, cercherei di divertirmi di più, e di non cedere alle angosce per qualcosa che probabilmente non è reale, ma solo un parto della mente.

Intanto, Jennifer si avvia ai suoi 40 anni con una buona carriera, che a questo punto è la cosa che conta: secondo le sue parole, infatti, è decisamente meglio qualcosa di tangibile a qualcosa che le auguriamo che si avveri, ma non ancora nel suo presente.