Jennifer Aniston è stata eletta da un recente sondaggio condotto da Vanity Fair la donna single più desiderata del mondo.

L’attrice, alla soglia dei 42 anni, non è dispiaciuta del risultato del sondaggio nonostante abbia ammesso di non sentirsi single. In realtà, a causa delle sue delusioni amorose, a Hollywood le è stato affibbiato un nomignolo poco simpatico: tutti la chiamano “la povera e sola Jen”. Dopo il divorzio con Brad Pitt nel 2005, e le relazioni con il cantante John Mayer prima e l’attore Vince Vaughn poi, la Aniston ha continuato a collezionare solo disastri in campo amoroso.

Naturalmente all’attrice non piace questo nomignolo e ha spiegato a Vanity Fair:

Perché tutti credono che sia sfortunata in amore? Io invece mi sento molto fortunata in amore. Sono dove vorrei esattamente essere!.

Jennifer Aniston dunque non si ritiene sfortunata in amore, nonostante sembri che non riesca a trovare il suo principe azzurro. La vittoria nel sondaggio può comunque rappresentare una magra consolazione.

La classifica di Vanity Fair non ha considerato solo le attrici, ma anche personalità femminili della cultura e della politica. Al secondo posto della classifica troviamo infatti la bellissima Halle Berry, divenuta mamma recentemente, e al terzo la modella Gabriel Aubry. Seguono la cantante Lady Gaga, l’ex signora Tiger Woods, Elin Nordegren ed Elena Kagan, giudice della Corte Suprema degli Stati Uniti.

Jennifer Aniston si può consolare per aver almeno battuto grandi celebrità della moda e della politica.