Quale segreto nasconde Jennifer Aniston per non invecchiare? Comparando una foto di Jen agli Oscar 2017 e una di diciassette anni fa sempre scattata agli Academy Awards, si nota come le differenze siano quasi impercettibili.

Diciassette anni fa, all’età di 31 anni, l’attrice di Friends appariva splendida nel suo lungo abito blu dal profondo scollo a v che le lasciava scoperti in parte i seni; oggi, a 48 anni, Jennifer Aniston non solo mantiene il solito fisico tonico e giovanile, ma osa ancora di più, come ha dimostrato agli Oscar indossando un abito di Versace con uno scollo ancora più profondo di quello mostrato da giovane e con uno spacco laterale vertiginoso.

Il risultato di tale fisicità non è dovuto solo a una generosa madre natura, in quanto dietro c’è molto lavoro, esercizio fisico e trattamenti speciali, la cui cifra, nel corso dei 17 anni, è arrivata a raggiungere 1,2 milioni di sterline, corrispondenti a una media di 70.989 sterline all’anno. Costi non certo accessibili a tutti, ma nel caso di Jennifer Aniston, diciamo che i risultati sono eccellenti.

Non a caso, Jennifer Aniston, oltre alla carriera di attrice, è una delle celebrità più richieste dai marchi di moda e cosmetici (tra cui Aveeno e Glaceau Smart Water), che hanno contribuito a farle accumulare un patrimonio di ben 115 milioni netti di sterline.

Più nello specifico, comunque vediamo a quanto ammontano i costi dei suoi trattamenti e in cosa consistono. Per la dieta alimentare, infatti, Jennifer Aniston spende 16328 sterline all’anno. Prima di ottenere il ruolo di Rachel in Friends, l’agente dell’attrice le spiegò che non riusciva ad avere le parti perché era “troppo grassa”. A quel punto, Jen si accorse che la sua dieta non era delle migliori – a base di milkshake e patatine fritte con salse – quindi alla fine degli anni ’90 iniziò ad adottare la dieta Atkins con pochi carboidrati e molte proteine. Dal 2001 è seguita da Diet Designs, che invia pasti bilanciati a casa e sul set delle clienti. Questo servizio costa 314 sterline a settimana, per un totale di 16328 sterline all’anno, come riporta il Daily Mail.

“Faccio colazione con avocado su un toast Ezekiel o un frullato. Per me, non mangiare glutine è più di una semplice vanità. Una dieta a base di carboidrati non fa bene al peso”, aveva spiegato Jennifer Aniston.

Per quanto riguarda i trattamenti facciali, il Daily Mail riporta che Jennifer spende 6040 sterline all’anno. Dal 2000, l’attrice è particolarmente amante dei trattamenti laser CACI, un tipo di lifting facciale non chirurgico, tra i favoriti anche dalla fidanzata del principe Harry, Meghan Markle. Ogni sessione costa circa 50 sterline e il trattamento è raccomandato una volta al mese. “Io amo i trattamenti laser, termali e Ultherapy (a base di ultrasound). Mi piace anche il microcurrent facial, è come un allenamento per la tua faccia”, ha dichiarato Jen. Quest’ultimo costa circa 90 sterline a sessione (una volta al mese), mentre l’Ultherapy costa 750 sterline ogni sei mesi.

Entrambe i trattamenti rafforzano la pelle, mentre il laser, che ha un costo di 250 sterline per 30 minuti di sessione, riduce le cicatrici da acne e le rughe. È raccomandato quattro volte all’anno. Inoltre, l’attrice una volta all’anno si reca anche alla Tracie Martyn Spa per il trattamento Red Carpet Facial (costo 360 sterline).

Galleria di immagini: Jennifer Aniston, foto

Per mantenere il fisico tonico, Jennifer Aniston si allena sei volte a settimana nella sua casa di Beverly Hills, di cui, almeno tre volte, con l’amico e trainer Mandy Ingber, per un totale di 370 sterline a settimana. Insieme, fanno un programma di esercizi: stretching, cardio e lavoro con la sbarra. Parlando del suo allenamento con il personali trainer, Jennifer Aniston ha detto: “Mi sento come se stessi facendo meditazione, faccio esercizio fisico e trascorro tempo con un mio amico, tutto in un’ora”.

Il migliore amico di Jennifer Aniston è Chris McMillan, ossia il suo parrucchiere, che fu anche il creatore dell’iconico taglio scalato di “Rachel”, copiato da tutte le giovani negli anni ’90. McMillan le consiglia anche di usare il balsamo Shu Uemura. Il parrucchiere prende generalmente 450 sterline a taglio, da eseguire su Jennifer una volta ogni sei settimane, ma non è chiaro se l’attrice paghi realmente sempre il trattamento visto l’amicizia tra i due. Chris McMillan viaggia con lei anche durante i tour promozionali (in questo caso è pagato dall’agenzia di Jennifer Aniston).

Il colore biondo-miele dei capelli è invece curato da Michael Canale che richiede 325 sterline per colpi di sole base. Meno costoso invece il make-up: giornalmente, l’attrice usa prodotti non troppo costosi, come un mascara di Chanel (25 sterline), correttore Chanel (£27), crema idratante di Laura Mercier (£35) e fondotinta di Armani Face Fabric (£40). Tra gli altri prodotti, Jennifer Aniston usa anche un balsamo labbra (£10) e un fondotinta compatto di Chanel (£32).

Il costo per le sopracciglia si aggira intorno alle 720 sterline, in quanto Jen si affida alla cura della guru Anastasia Soare, almeno una volta al mese, mentre per l’abbronzatura i costi sono di 1924 sterline all’anno. Inoltre, lei utilizza anche l’Euoko Fractional Lift Concentrate, che ha un prezzo di 366 sterline, per il collo.

Per quanto riguarda invece il naso, Jennifer Aniston si è sottoposta a due rinoplastiche, eseguite dal Dr Raj Kanodia a Beverly Hills, per un costo totale di 20 mila sterline. Non è invece chiaro se l’attrice abbia eseguito una mastoplastica o meno per aumentare il seno. Un intervento del genere costa sulle 5000 sterline.