Jennifer Aniston vuole diventare mamma e, in mancanza di un aspirante papà, avrebbe preso in considerazione l’idea di avere un bambino in provetta.

La notizia è stata pubblicata dalla rivista statunitense Ok!, sulla cui copertina compare un’immagine dell’attrice corredata dalla scritta “A baby on my own!”, cioè “un bambino per conto mio!”.

Galleria di immagini: Jennifer Aniston

A supporto dello scoop, Ok! riporta informazioni sui cambiamenti che la 42enne Aniston sta apportando alla propria vita: oltre ad avere consultato un medico specializzato in inseminazione artificiale, e valutato l’idea di un utero in affitto, l’attrice starebbe cambiando casa, spostandosi dalla villa di Beverly Hills a quella posta sulle colline di Hollywood, più piccola e adatta a crescere un neonato.

In effetti, dopo aver speso 13 milioni di dollari in due anni per sistemare la sua lussuosissima residenza in stile zen, deve per forza esserci un buon motivo per metterla improvvisamente in vendita.

Anche se la cifra che ne ricaverà si aggira sui 42 milioni di dollari, secondo il magazine americano lasciare una casa tanto amata è un sacrificio che l’attrice farà solo per un motivo più che valido, e cioè un figlio.

Jennifer, che in passato è stata sposata con Brad Pitt e che è passata attraverso alcune infruttuose relazioni, sembra stia affrontando un periodo di grande cambiamento. La decisione di diventare madre, a dispetto della mancanza di un compagno fisso, si accompagna inoltre a una modifica profonda del proprio look, invariato da almeno un decennio.

Nelle fotografie più recenti sfoggia infatti un taglio di capelli più moderno, diversissimo dal classico taglio “alla Jennifer Aniston” che mezzo mondo le ha copiato ai tempi di “Friends”. Per l’attrice, insomma, è proprio tempo di rivoluzione.