Li avevamo visti entrambi sullo stesso red carpet per la prima volta alla Mostra del Cinema di Venezia 2017, ma Jennifer Lawrence e Darren Aronofsky, il suo attuale compagno e regista dell’ultimo film che la vede protagonista, si erano tenuti a debita distanza. Ieri sera, tuttavia, in occasione del red carpet per la presentazione di Mother!, l’attrice e il regista hanno debuttato ufficialmente come coppia.

J. Law ha scelto un look principesco, quasi da sposa, indossando lo stesso abito bianco che indossa nella locandina del film horror: il vestito, firmato Dior, ha un corpetto con scollo a V e una gonna ampia in tulle. Nel poster di Mother!, Jennfier Lawrence è ritratta con un vestito simile, sembrando eterea, mentre regge in mano il suo cuore appena strappato dal suo petto ferito e squartato, tanto che l’abito è macchiato di sangue.

In occasione della premiere newyorkese, l’attrice premio Oscar ha completato il look raccogliendo i capelli, lasciando liberi solo i ciuffi ai lati del viso, abbellendo il tutto con piccoli fermagli floreali. Pochi i gioielli, solo un paio di orecchini, e un make-up romantico sulle tonalità del rosa.

Darren Aronofsky, che ha diretto Jennifer Lawrence in Mother!, ha parlato recentemente del talento straordinario della fidanzata, durante un’intervista al Toronto International Film Festival, come riporta il Daily Mail. “Non so cosa la rende grande, forse sono stati i suoi genitori, forse è stata l’acqua del Kentucky”, ha scherzato, “non ho idea, ma è un talento unico nella sua generazione, un turbine, un uragano, un terremoto e una tempesta di talento. La coppia ha iniziato a uscire insieme a settembre 2016, dopo avere girato il film. Erano stati fotografati mentre si scambiavano un bacio, ma non erano mai apparsi in pubblico insieme, fino ad adesso.

Presente alla premiere newyorkese di Mother! anche Javier Bardem, che nella pellicola interpreta il marito di Jennifer Lawrence, mentre mancava all’appello Michelle Pfeiffer.