Jennifer Lawrence contro il mondo: l’attrice premio Oscar, negli scorsi giorni, ha rinnovato l’orgoglio del suo stato di provenienza indossando una maglia molto “patriottica”.

Tra le strade di Los Angeles, in abbigliamento sportivo, la protagonista della saga di Hunger Games ha sfoggiato una maglia che omaggia la terra dov’è cresciuta, il Kentucky: lo scorso quattro febbraio, prima o dopo una sessione di fitness (si presume, dato l’outfit sportivo con leggings e scarpe da corsa), completamente senza trucco JLaw ha indossato una maglia bianca con una stampa che dice “Kentucky Agains The World”, ovvero “Kentucky contro il mondo.

Nata e cresciuta a Louisville, considerata la città più grande dello stato del Kentucky, in molti pensano che Jennifer Lawrence possa aver indossato la maglietta per farci capire che sta affilando le unghie in occasione dell’imminente consegna dei premi Oscar.

Indubbiamente potrebbe essere interpretata anche in questa maniera ma sicuramente, conoscendo un minimo l’attrice 25enne – che dopo aver già vinto di recente anche un Golden Globe anche quest’anno è in lizza nella nuova edizione degli Academy Awards come Migliore attrice per Joy -, sappiamo che dietro si cela solo del puro sarcasmo.

Questo è un periodo molto impegnato per l’attrice: dopo un’esilarante reunion in occasione dei Golden Globe Awards con la “BFF” Amy Schumer, JLaw è comparsa anche sulle copertine di numerosi magazine, tra cui per ultima anche quella di Vanity Fair insieme alle attrici più “toste” del panorama hollywoodiano.

Di recente, archiviata la presunta storia – mai confermata né smentita – con il frontman dei Coldplay Chris Martin, Jennifer Lawrence si sarebbe “riunita” con un altro ex, l’attore Nicholas Hoult: sempre in occasione dei recenti Golden Globes, infatti, i due sono stati pizzicati mentre, durante un break pubblicitario, si sono parlati.