Jessica Alba ha rilasciato, in una recente intervista per il magazine Elle, piccanti e crudeli critiche contro gli sceneggiatori di Hollywood. Secondo l’attrice, infatti, i bravi attori non hanno bisogno di loro, poiché raramente studiano i copioni o memorizzano i dialoghi dato che non ne hanno bisogno.

Così Jessica Alba ha dichiarato:

I bravi attori non usano mai il copione a meno che non sia straordinario. Tutti i bravi attori con i quali ho lavorato hanno sempre detto quello che gli andava di dire.

Alle affermazioni dell’attrice, naturalmente, si sono scatenate furiose polemiche. Lo sceneggiatore John August, che ha curato gli script di “Big Fish”, “La Sposa Cadavere” e “Charlie’s Angels: più che mai”, ha cercato di difendere la sua categoria. Attraverso il suo blog, egli ha risposto così alle accuse di Jessica Alba:

Cara Jessica, da quello che dici presumo che tu non abbia mai lavorato con bravi attori né tantomeno con ottimi sceneggiatori. Gli sceneggiatori possono essere i tuoi migliori amici. Noi diamo il massimo alle persone che ci riservano maggior attenzione. Ho scritto la scena della vasca da bagno in “Big Fish” solo perché Jessica Lange ha brevemente incrociato il mio sguardo; è bastato uno sguardo di intesa in quel caso. Se non hai per le mani delle buone sceneggiature, ed è proprio quello che ti sta succedendo, chiedi di andare a pranzo con gli sceneggiatori. Ho visto le tue interviste, sei una persona affascinante. Tutto quel fascino potrebbe fare meraviglie se solo riuscissi a trovare delle ottime sceneggiature.

Puntuale e pungente, intelligente e audace: questa è stata la risposta coraggiosa di August. L’attrice ancora non ha ribattuto alle dichiarazioni dello sceneggiatore.

In realtà, le accuse di Jessica Alba sembrano essere senza alcun fondamento. In passato si usava il canovaccio nella commedia dell’arte, dove gli attori potevano improvvisare. Erano attori con lunga esperienza teatrale.

Oggi giorno, l’improvvisazione è un talento raro, e Jessica Alba, nonostante le sue indubbie qualità artistiche, non sembra poter supportare le sue tesi. Se non si riferisce a lei stessa però di quali attori parla?