L’attrice Jodie Foster ritornerà presto dietro la macchina da presa per un nuovo thriller sci-fi, il cui titolo è ancora sconosciuto.

Il genere scelto sicuramente è molto diverso e distante dai suoi precedenti lavori, nonostante la fantascienza sembra averla già coinvolta in passato come interprete in “Contact” di Robert Zemeckis. L’attrice ha così dichiarato in merito:

Galleria di immagini: Jodie Foster

“C’è un elemento familiare nella storia, ma si tratta di qualcosa di molto di più di un film di genere. Mi piacerebbe realizzarlo, dato che è un mondo in cui mi sono già trovata come attrice ma mai come regista. Vorrei inserire anche altri elementi nel film. Non ci può solamente essere “il personaggio cattivo” o “il mostro”. Deve avere anche altri e diversi elementi”.

Il progetto però è ancora in fase di stesura. Infatti, come ha dichiarato la stessa attrice:

“È molto lontano dall’esser pronto. Non sto scrivendo. Lo sto riscrivendo, non lo scrivo. Questo mi rimette sempre alla clemenza di qualche enorme talento che abbia la mia stessa ossessione per la ricerca della perfezione come me”.

La Foster dovrebbe essere coinvolta anche nel nuovo film di fantascienza di Neil Blomkamp, “Elysium”, nel quale reciterà a fianco di Sharlto Copley, Matt Damon e Wagner Moura.

La sua partecipazione non ha ancora trovato la conferma ufficiale e ancora non si conoscono le date delle riprese. Pertanto ancora non è chiaro se la Foster parteciperà al film prima o dopo l’inizio dei lavori del suo progetto. Inoltre, l’attrice verrà presto diretta dal regista Roman Polanski nel suo nuovo film “God to Carnage”, nel quale reciterà a fianco di Kate Winslet, John C. Reilly e Christoph Waltz.