È uscito finalmente il primo singolo dell’album da solista di Joe Jonas, “See no more“, testo e video piuttosto cupi dove il cantante è tormentato dal ricordo di una sua ex di cui non riesce a liberarsi. E ha dichiarato che anche in questo caso è una canzone autobiografica. Che sia Ashley Greene?

Aveva detto che “I’m sorry” era ampiamente basata su esperienze personali, e considerato il testo si pensava fosse Demi Lovato, ma in questo caso tutti gli indizi portano a Ashley Greene. La canzone infatti gira intorno a una ex che lo ha lasciato e che lui non riesce a dimenticare.

Galleria di immagini: Joe Jonas alla première di See no more

Nel video, Joe è in una casa dove sono ancora gli oggetti della ex, vestito e scarpe eleganti. A un certo punto appare anche lei come un’apparizione, e nella penombra ricorda persino vagamente la Greene, capelli lunghi scuri, elegante. Il testo dice:

“You walked away from me baby / I would’ve never done the same / You made me feel like our love was not real”

“Sei andata via da me baby/Io non lo avrei mai fatto/Mi hai fatto sentire come se il nostro amore non fosse reale”

E visto che le altre ex famose, Demi Lovato, Taylor Swift e Camille Belle, sono state lasciate da Joe, non viceversa, mentre della storia con Ashley non si sa ancora niente su cosa abbia portato alla fine, sembra più verosimile che la ex in questione sia proprio lei. Sul fatto che sia autobiografico è lui stesso ad aver dichiarato:

“Ho scritto io la canzone e ho cercato di prendere ispirazione dal posto e luogo in cui ero nella mia vita in quel momento.”

E il momento delle registrazioni era proprio quello della fine della storia con Ashley. Deve aver lasciato un bel segno la ragazza.