John Lennon, uno dei cantanti più famosi al mondo, sarebbe stato un pessimo padre nella vita privata: a parlarne è suo figlio Julian, nato dalla relazione con Cynthia Powell. Il figlio del cantante dei Beatles, ormai 48enne, ha parlato della sua infanzia in un intervista su “Telegraph”:

«John Lennon? Un cattivo padre. Ed io non riesco a diventarlo per colpa sua. Era giovane e non sapeva che diavolo stesse facendo. Questo è il motivo per cui, a 48 anni, ancora non ho figli.»

Galleria di immagini: John Lennon

Tutto il dolore provato da Julian non è che il risultato delle scelte di John Lennon, che lasciò Cynthia per sposare Yoko Ono. Nonostante le sue canzoni parlassero d’amore, Julian ha confessato di non averne mai ricevuto abbastanza da suo padre John.

Tante attenzioni per Sean, il figlio nato dalla relazione con Yoko, e pochissime cure per il primogenito Julian, che nel 1980 fu definito dallo stesso John Lennon come “l’errore di una sera”:

«Julian fu un figlio non previsto. Che venne fuori da una bottiglia di whisky.»

Ancora oggi, Julian dichiara di non essere pronto per avere dei figli. Tutta colpa di suo padre, che non gli ha mai dato la possibilità di conoscerlo e di imparare a volergli bene:

«Non voglio fare la stessa cosa. No, non sono pronto. Voglio sapere prima chi sono io. La parte più oscura del mio carattere mi viene decisamente da papà. Quando divento troppo aggressivo, so che è la sua eredita.»

Fonte: Corriere della Sera