Secondo Forbes è Johnny Depp l’attore attualmente più pagato di Hollywood, grazie ai 75 milioni di dollari percepiti tra giugno 2009 e giugno 2010. E ciò potrebbe apparire quantomeno curioso ripercorrendo la sua carriera, la cui svolta si è registrata nel 2003 con la partecipazione a “Pirati dei Caraibi“, tralasciando “Edward: Mani di forbice” del lontano 1990.

Oltre agli altri successi conosciuti con le altre pellicole nei panni del capitano Jack Sparrow, di rilievo sono stati i ruoli ricoperti in “La Fabbrica di cioccolato”, “La sposa cadavere” e “Alice in Wonderland”, confermandosi un personaggio eccentrico e istrionico, riuscendo a immedesimarsi nei ruoli più diversi.

La sua presenza in un film rappresenta quindi ormai un biglietto da visita in grado di contribuire in modo rilevante al successo finale e far pertanto lievitare gli incassi.

Dopo Johnny Depp, al secondo posto nella top 10 di Forbes si è piazzato Ben Stiller con 53 milioni di dollari, seguito da Tom Hanks con 45 milioni. Il computo tiene conto anche dei contratti pubblicitari, i quali possono incidere fortemente nel guadagno complessivo di un attore.