Sono piovute un sacco di critiche addosso a “The Tourist“, anche da parte della stampa solitamente benevola nei confronti di Johnny Depp. Eppure l’attore non rimpiange di aver fatto il film, che negli Stati Uniti ha incassato poco più di 50 milioni di dollari a fronte di un budget da 100 milioni.

In un’intervista a Entertainment Weekly, Johnny Depp ha dichiarato che non cambierebbe nulla della pellicola girata con Angelina Jolie e diretta dal tedesco Florian Henckel von Donnersmarck (Oscar per “Le vite degli altri”).

L’attore, che per la parte è comunque stato nominato ai Golden Globe Awards, ha infatti affermato:

Farei tutto esattamente allo stesso modo. Volevo lavorare con Angelina e ho sentito di avere una buona presa sul personaggio. Non era una genere di personaggio che avrei interpretato prima. Non so quale sia l’ingrediente per il successo al box-office, ma sento solo che non c’è niente che io possa fare al riguardo.

Nonostante il fallimento in patria, la pellicola ha comunque ottenuto 3 nomination ai prossimi Golden Globe (oltre a quella per Depp, il film è anche in corsa come miglior commedia dell’anno e Angelina Jolie come miglior attrice) e nel mondo gli incassi totali hanno superato quota 160 milioni; anche in Italia la pellicola è andata decisamente bene, con oltre 10 milioni di euro guadagnati durante le feste natalizie. Voi cosa ne pensate del film, vi è sembrato davvero così terribile?