A circa due mesi e mezzo dall’arrivo nei cinema della pellicola che concluderà la saga di Harry Potter (“Harry Potter e i Doni della Morte: Parte II“), Warner Bros è alla ricerca di nuove idee per continuare a ottener successo nelle sale e sta pianificando una trasposizione cinematografica di “Rex Mundi“, una particolare serie a fumetti, in collaborazione con la Infinitum Nihil di Johnny Depp.

Gli sceneggiatori di “Rex Mundi”, ovvero Brian Klugman e Lee Sternthal, hanno già aderito al progetto e sarà Johnny Depp a produrre la pellicola. Non si sa attualmente però se il suo ingresso in questo progetto si limiterà appunto alla produzione oppure se Warner Bros sfrutterà il suo successo per affidargli una parte da interprete, anche se le prime indiscrezioni danno come molto probabile questa seconda opzione.

Galleria di immagini: Johnny Deep

Brian Klugman e Lee Sternthal hanno già lavorato insieme per “Tron Legacy“, mentre Johnny Depp passerebbe così da attore principale di “Pirati dei Caraibi: Oltre i Confini del Mare“, in uscita nei cinema il 18 maggio, a un doppio ruolo nel nuovo progetto. Bisognerà comunque attendere una conferma a riguardo, ma la notizia del suo ingresso in “Rex Mundi” come produttore sembra praticamente data per certa.

“Rex Mundi” è stato creato da Arvid Nelson ed Eric Johnson, è stato inizialmente pubblicato da Image e dalla Dark Horse finché Warner Bros. non ne ha acquisito i diritti nel 2006. La storia è ambientata in un 1933 alternativo, in cui la Chiesa Cattolica detiene il potere politico in un mondo feudale. La ricerca del Santo Graal si intreccia alle indagini su uno strano omicidio: un patologo investiga sulla misteriosa morte del prete che l’aveva trovato come orfano.