Lady D e il principe Carlo, Silvio Berlusconi e Veronica Lario, Belen e Stefano: sono tanti i divorzi che hanno fatto la storia prima di quello di Johnny Depp e Amber Heard. La fine del loro amore non sarà la più costosa nella storia, perché sarà difficile battere il record di Rupert Murdoch e Anna Maria Torv Mann (dopo 32 anni di matrimonio costò, nel 1999, 1 miliardo 700 milioni di dollari), e neanche la più chiacchierata (come dimenticare la fine dell’amore tra Tom Cruise e Nicole Kidman o quella tra Brad Pitt e Jennifer Aniston?) ma certo continua a tener banco su giornali e articoli di gossip per i contorni da telenovelas della storia.

Avevamo lasciato il “povero” Johnny compiere gli anni (53, per l’esattezza, il 9 giugno), con un’accusa di violenze domestiche da parte della sua giovanissima e recente ex-moglie, difeso a spada tratta da ex-compagna storica, Vanessa Paradis, e relativa figlia, la nuova star del web e delle passerelle, Lily Rose Depp, costretto ad acquistare una villa a Vacallo, piccolo paese nel Canton Ticino in Svizzera al confine con l’Italia, perché è una zona franca dove i paparazzi non possono entrare, pena il carcere.

Una villa di piccole dimensioni, solo 400 metri quadrati con un piccolo giardino, immersa nella natura e nella bellezza svizzera, dal costo decisamente irrisorio, solo 1,7 milioni di euro: dimensioni e prezzo, per chi possiede un’intera isola nei Caraibi, che lasciavano presagire ci fossero davvero problemi in vista per il divo hollywoodiano.

Ora arriva la notizia delle notizie: ha deciso di vendere all’asta la sua collezione d’arte che si compone anche di nove quadri di Jean-Michel Basquiat, tutte risalenti ai primi Anni ’80, tra cui alcuni pezzi incredibili come Pork e Self Portrait. Al tempo dell’acquisto l’attore aveva dichiarato: “Nulla può sostituire il calore e l’immediatezza della poesia di Basquiat, la sua opera vivrà molto al di là del suo respiro”. È proprio Christie’s, le celeberrima casa d’aste, a diffondere l’accaduto e a raccontare che verranno battuti a fine giugno. Valore stimato delle opere? Superiore al milione di dollari.

La stampa, americana ma non solo, ha iniziato così a supporre che, pur non arrivando alle cifre stratosferiche dei magnati di mezzo mondo, il divorzio sarà a diversi e consistenti zeri.

E Amber? La giovane texana (30 anni dal 22 aprile), bella e bionda come a Hollywood ce ne sono tante, sarebbe dallo psicologo: nientemeno che da Connell Cowan, noto negli Stati Uniti per i suoi studi su donne che scelgono uomini sbagliati, autore del libro “Smart Women, Foolish Choices“, sulla tendenza di molte che si innamorano sempre di uomini non adatti. Lo psicologo giura che sia un atteggiamento che può essere cambiato. Certo è che, se i rumors saranno confermati e il giudice si schiererà dalla sua parte, la Heard avrà di che consolarsi per questo suo vizio di innamorarsi di sex symbol, ricchi e famosi.