Jovanotti: durante l’allestimento del concerto è crollata un’impalcatura che ha causato la morte di un operaio e il coinvolgimento di un’altra ventina di persone, di cui almeno 12 risultano ferite.

Tutto è accaduto all’improvviso, quando i tecnici che stavano eseguendo le ultime rifiniture per lo show di Jovanotti, sono stati sorpresi da un crollo repentino della struttura che li sorreggeva, causando un cedimento a catena. Nell’incidente, avvenuto intorno alle 14, è morto un operaio e tra i numerosi feriti se ne contano almeno due che verserebbero in condizioni gravissime.

Galleria di immagini: Jovanotti

Teatro dell’accaduto è stato il PalaTrieste, nel rione di San Sabba, vicino allo Stadio “Nereo Rocco”, dove questa sera avrebbe dovuto svolgersi il concerto di Jovanotti.

Difficile, a ora, ricostruire l’intera dinamica dell’incidente, ma stando alle prime testimonianze che trapelano, pare che l’intera struttura si sia accartocciata su se stessa, non lasciando scampo a chi era nelle vicinanze.

I soccorsi sono intervenuti prontamente, ma per un degli operaio coinvolti non c’è stato nulla da fare. Intanto la polizia ha immediatamente posto sotto sequestro il PalaTriestre in attesa del magistrato di turno, impedendo a giornalisti e operatori televisivi di accedere all’area interessata dall’incidente. Naturalmente il concerto di Jovanotti è stato cancellato.

Fonte: Corriere della Sera