Che la capigliatura di Justin Bieber fosse il marchio di fabbrica del suo fenomeno globale era fuori discussione. Un’acconciatura dal prezzo notevole: ben 750 dollari al taglio, una volta ogni due settimane.

La parrucchiera che lo ha lanciato è Vanessa Price, che è sgomenta almeno quanto lo stesso Justin di tutto il clamore che hanno suscitato i suoi capelli. Le doti di Vanessa comunque sono molto apprezzate visto che nonostante il salario di 750 dollari al taglio è rimasta la sua hair-stylist di fiducia. Ed è lei ad aver parlato con i giornalisti di Life &Style:

“Di solito gli taglio i capelli una volta ogni due settimane quando è in tour. Ho sentito degli adulti scherzare sul fatto di voler raccogliere i capelli di Justin dopo che li avessi tagliati. Ho detto loro che era una cosa un po’ inquietante.”

Tanto feticismo è completamente inspiegabile per lei quanto per la giovane star:

“Eravamo entrambi scioccati dal fatto che la gente si interessasse così tanto dei capelli di qualcuno.”

C’è da dire che, forse, il gruppo di adulti interessato ai capelli tagliati di Bieber probabilmente più che a un feticcio pensavano a come rivenderli. E siamo certi che le bieberine sarebbero pronte a spendere cifre notevoli per una ciocca di capelli del loro amato.