Le fan di Justin Bieber sono davvero viziate. Dopo i CD, la biografia, la bambola, e gli smalti, ora sono in arrivo negli USA le figurine del cantante. Si tratta di una collezione di trading cards firmata Panini America, che permetterà alle più tenaci ammiratrici della giovane star di avere 30 adesivi e 150 carte, 9 delle quali compongono un mini-poster di Justin come un puzzle.

La collezione verrà lanciata sotto Natale nelle catene di grande distribuzione statunitensi, ogni pacchetto costerà due dollari e conterrà 5 fra figurine e trading card. Non va dimenticato che la Panini è un’azienda italiana, per cui ci sono ottime possibilità che la collezione possa arrivare anche da noi, prima o poi.

Inoltre, dietro ogni figurina c’è una piccola curiosità sulla carriera di Justin e, per coccolare ulteriormente le fan, distribuite a caso nelle confezioni ci sono ben 500 figurine autografate dal cantante in persona, preziose quasi quanto i famosi biglietti dorati di Willy Wonka.

Il diretto interessato si è detto più che entusiasta dell’iniziativa, perché lo fa sentire proprio come uno sportivo:

Ho sempre sognato di essere un giocatore di Hockey, e di avere la mia figurina. Mi ricordo quando anche io facevo la collezione delle figurine con in giocatori di hockey, così la sola idea che ci possano essere ragazzi e ragazze che si divertano a scambiare le mie trading card, come succedeva a me con gli album dei giocatori di hockey, mi rende felicissimo