Non si hanno molte informazioni sul rapporto che Justin Bieber ha con i paparazzi, tuttavia come tutte le giovani star è perennemente perseguitato. Ma più che irritarsi e sbraitare personalmente, questa volta è stato il suo bodyguard a reagire un po’ troppo violentemente alla vista dei fotografi.

Aceshowbiz informa di un episodio accaduto il 26 novembre a New York, proprio mentre Justin stava lasciando il suo albergo. Alla vista di un paparazzo invadente che cercava di scattare alcune foto al cantante, la sua guardia del corpo ha letteralmente assalito Jason Nicholas ferendolo alla schiena. Ecco il suo racconto:

Bieber è uscito dall’Hotel con un piccolo gruppo, due guardie del corpo, un gestore e un’altra persona. Senza bloccare la porta ho messo la mia macchina fotografica con il braccio e ho scattato. La guardia del corpo mi ha spinto contro le auto.

Il fotografo ha sporto denuncia e, per ora, la star canadese non ha rilasciato alcuna dichiarazione. Certo la vita privata di Bieber è sempre più spesso obiettivo dei media, morbosamente interessati alle sue relazioni sentimentali e impazienti di svelare il momento in cui il giovane sedicenne deciderà di rinunciare alla sua illibatezza.

Intanto, una bella ragazza latina è protagonista dell’ultimo singolo di Justin, “Latin Girl“, tuttavia il dubbio sulla sua identità è ancora molto forte: sarà Jasmine Villegas o Selena Gomez?

Ecco il video del brano.