A Justin Bieber è stato proibito di uscire con le ragazze. Ordini del manager? No, della mamma, che ha paura che la sua ossessione amorosa possa ostacolare la carriera, soprattutto da quando l’ha visto baciare Jasmine Villegas.

La mamma di Justin Bieber, Pattie Mallette, è un osso duro, e il fatto di aver cresciuto un figlio da sola, senza soldi, deve averla spinta a essere ancora più concentrata sulla carriera del figlio. E la signora ha anche le idee molto chiare su cosa il figlio deve e non deve fare.

Ad esempio, non può uscire con le ragazze:

Pattie sta andando fuori di testa per la paura di perdere il controllo del suo ragazzo. E ha paura che la sua ossessione per le ragazze gli stia succhiando tempo ed energia, e mettendo a repentaglio la sua carriera musicale. Secondo la madre adesso le ragazze sono una complicazione di cui non ha bisogno.

Una complicazione in più se la ragazza in questione è Jasmine Villegas, su cui Pattie non ha scrupoli nel dire che è un’opportunista:

Patti ha avvisato il suo ragazzo a proposito degli arrampicatori sociali di Hollywood e gli ha detto che Jasmine potrebbe semplicemente usarlo per favorire la sua carriera.

Ma pare che Justin non abbia tenuto particolarmente in considerazione i consigli materni:

[Il discorso di Pattie] Gli è entrato da un orecchio ed è uscito dall’altro. Quando si tratta di ragazze, Justin è fuori controllo.

Soprattutto quando si tratta di Jasmine: ha voluto a tutti i costi con lui alle Hawaii.