Giovane, carino, di talento e ora anche… simpatico. Justin Bieber sembra avere tutte le qualità per essere definito il ragazzo perfetto, e di questo si è accorta anche MTV. Il canale musicale ha infatti deciso di affidare al sedicenne canadese la conduzione del programma “Punk’d

La trasmissione è incentrata su vari scherzi inscenati ai danni delle star americane, ripresi da telecamere nascoste, e che si svolgono sotto la direzione del conduttore, che controlla tutto nascosto dentro il furgoncino della regia. Lo show originariamente era stato ideato e diretto da un giovane Ashton Kutcher, che ne ha tenuto le redini per ben sei anni.

Dopo qualche anno di stop, MTV ha ora deciso di riprendere il programma e affidarlo a Bieber, per la gioia di tutte le sue fan, che ora avranno l’occasione di vedere il cantante vestire i panni della simpatica canaglia. Secondo Vulture, tuttavia, Ashton Kutcher non abbandonerà del tutto il programma. Mentre Justin dirigerà gli scherzi, il marito di Demi Moore supervisionerà il tutto in veste di produttore esecutivo.

La trasmissione fu un tale successo, che da quando Ashton ha deciso di lasciarlo per dedicarsi totalmente alla carriera di attore, MTV è sempre stata alla ricerca di un degno sostituto e sembra averlo trovato in Justin Bieber. La rete è così entusiasta dell’idea da aver già lasciato trapelare alcune indiscrezioni secondo le quali lo show tornerà in onda il prima possibile, non appena saranno definiti gli ultimi dettagli per coordinare le riprese con gli impegni di Justin.