La star di “CSI” Marg Helgenberger ha rivelato in modo completamente inaspettato quello che davvero pensa di Justin Bieber, che nella famosa serie ha già girato due episodi. Secondo l’interprete di Catherine Willows, Bieber non è altro che un fastidioso discolo.

In controtendenza rispetto a tutto quello che la produzione e il resto del cast avevano detto della giovane star, la Helgenberger ha spiazzato tutti, e probabilmente arriveranno anche delle smentite. Ma intanto la star di “CSI: Scena del Crimine” di fronte alla domanda su come si sia comportato Justin, prima ha alzato gli occhi al cielo, poi ha detto:

Galleria di immagini: Justin Bieber muore in CSI

“Non dovrei dirlo, ma è stato un po’ un discolo. Era molto carino con me, ma ha chiuso uno dei produttori in uno sgabuzzino e ha messo le mani in mezzo a una torta che era sul tavolo del cast.”

E per non tirarsi indietro, ha anche risposto in modo inaspettato alla seconda domanda riguardante l’adolescente canadese che con le sua canzoni sta facendo impazzire milioni di bieberine. Quando le hanno chiesto se la produzione abbia ingaggiato Justin per fare audience o perché è davvero un bravo attore, ha dichiarato:

“Justin Bieber non è stato proprio male, male. Ma non aveva mai recitato prima. È andato meglio di quanto pensassi.”

La star di CSI si è ripresa sul finale, speriamo che basti perché le bieberine non le scatenino contro la loro furia.