“Sono arrivato al @tussaudslondon per vedere la mia statua di cera! La prima volta che ne ho vista una ero a New York e tutto quello che abbiamo potuto fare è stato guardarla attraverso un vetro.”

Così ha scritto su Twitter Justin Bieber appena giunto al celebre museo delle cere Madame Tussauds di Londra per la presentazione del suo “sosia” inanimato. L’annuncio della creazione della statua, costata ben 150.000 sterline, era stata già annunciata alcuni mesi fa e lo stesso Bieber si è prestato come modello.

Galleria di immagini: Justin Bieber al Madame Tussauds di Londra

Ospitata nella sala riservata ai “doppi” VIP accanto alla riproduzione del suo amico e mentore Usher, la statua indossa una maglia nera disegnata da Will.i.am e dei pantaloni dello stesso colore di Balenciaga, tutti donati dallo stesso Bieber, il quale è arrivato al museo accompagnato dalla madre Pattie Mallette.

E se le fan presenti alla presentazione della statua sono andate in visibilio, nonostante sfoggiasse ancora un vistosissimo Biebercut abbandonato recentemente dal giovane artista canadese in favore di un taglio di capelli più spettinato, non saranno da meno le bieberine in visita ai musei Madame Tussauds di New York e Amsterdam, visto che altri due cloni sono stati presentati in contemporanea con quello di Londra.

Intervistato sulla scelta del famoso museo di dedicargli un posto tra le sue opere, Justin ha dichiarato di essere onorato e che “essere immortalato nella cera al fianco di alcuni dei miei idoli è incredibilmente eccitante”.