Il giovane cantante canadese Justin Bieber è diventato eroe per un giorno salvando la madre dal fuoco. Durante la sua tournée a Berlino, l’idolo delle teenager ha festeggiato il compleanno della madre comprandole una bellissima torta. Peccato però che, invece di spegnere la candeline, la signora Pattie Mallette si sia troppo avvicinata al fuoco e i suoi capelli si siano incendiati all’improvviso.

Bieber prontamente ha spento il piccolo incendio e ha consolato la madre. Così ha descritto la scena:

Galleria di immagini: Justin Bieber a Parigi

“Eravamo a Berlino, nel backstage. Stavamo cantando “Happy Birthday” a mia madre ma le si sono incendiati i capelli, e io subito ho spento l’incendio. Non vi preoccupate, nulla di brutto. Ho salvato la mia mamma!”

Il cantante è stato così applaudito dai suoi fan per il gesto eroico. In realtà, Bieber adora fare il supereroe. Infatti, in passato, ha più volte espresso il desiderio di interpretare un protagonista dei fumetti sul grande schermo, e probabilmente si sta già preparando alla parte.

Ancora però non si sa quale personaggio vorrebbe interpretare, anche se ha dichiarato:

“Sicuramente il mio supereroe preferito è Capitan America. So che può sembrare strano, dato che io sono canadese, ma adoro quel personaggio”.

In una recente intervista al Teen Daily, il cantante ha così affermato di voler interpretare al più presto un eroe al cinema, perché:

“Tutti dicono che sono un’icona della cultura pop, ma penso che dovrei diventare adesso proprio un supereroe”.