Dal commissario Rex alle piste di ballo: è questa l’evoluzione di Kaspar Capparoni, il trionfatore dell’edizione 2011 di “Ballando con le stelle“, il talent VIP condotto da Milly Carlucci. Grazie all’aiuto della ballerina professionista Julia Musikhina, la coppia ha sbaragliato tutti gli altri concorrenti giunti in finale: Vittoria Belvedere, Bruno Cabrerizo, Christian Panucci, Sara Santosasi e Gedeon Burkhard.

Una finale energica quella del talent del sabato sera di casa Rai, nonostante l’improvvisa tragedia che ha colpito il giudice Lamberto Sposini. Come noto, il giornalista è rimasto vittima di un malore lo scorso venerdì e ora è trattenuto in coma farmacologico a seguito di un delicato intervento per un emorragia cerebrale.

Galleria di immagini: Kaspar Capparoni

La presentatrice Milly Carlucci ha voluto incoraggiare virtualmente il compagno di avventure, dedicandogli l’energia della finale per una pronta guarigione. Lo stesso ha fatto Kaspar, onorando Lamberto Sposini della propria vincita. Ecco le parole della conduttrice:

“Stasera è la serata del sorriso e della speranza, proprio per Lamberto Sposini. Hai bisogno di energia, hai bisogno di positività. Lamberto, noi stasera facciamo festa per te. Vogliamo che sia una grandissima finale. Vogliamo, se la Rai ce ne darà l’occasione, essere di nuovo qui. È con gioia che ti dedichiamo questa serata”.

Tornando alla gara, non vi sono state particolari sorprese: Capparoni è infatti stato considerato uno dei papabili vincitori già dalla prima puntata del talent. Stupisce unicamente la terza posizione di Vittoria Belvedere, anch’essa considerata come la possibile campionessa di “Ballando con le Stelle”, anche se battere il gradimento della bravissima Santostasi è stato quasi impossibile.

La classifica definitiva ha così visto al sesto posto Gedeon Burkhard e Samanta Togni, al quinto Christian Panucci e Agnese Junkure, al terzo e quarto posto un ex aequo tra le coppie Vittoria Belvedere – Stefano Di Filippo e Bruno Cabrerizo – Ola Karieva, alle prime posizioni i già citati Sara Santostasi – Umberto Gaudino e Kaspar Capparoni – Julia Musikhina.