Kate Middelton non ce l’ha fatta a non consolare una madre che piangeva disperata durante la serata di beneficenza organizzata a Londra in occasione del Place2Be Awards: la Duchessa di Cambridge, martedì sera, ha così conquistato tutto grazie al suo ennesimo atto di solidarietà nei confronti di altre madri come lei. Il figlio di Ceri Knapton ha 13 anni ed è affetto da autismo e dalla sindrome di Asperger, un grave disturbo dello sviluppo che mina profondamente la possibilità di interazione sociale dei pazienti.

Avevo giurato che non avrei pianto, ma non ci sono riuscita quando la duchessa mi si è avvicinata e mi ha detto: ‘Ho avuto modo di dare un abbraccio proprio come fa una mamma’. Non ci potevo credere: è stato un gesto davvero gentile“, ha raccontato la Knapton al MailOnline.

Dopo aver trascorso la giornata dipingendo uova di dinosauro con degli alunni, presso il Museo di Storia Naturale, Kate Middoleton si è recata alla Mansion House di Londra per il Place2Be Awards: indossava uno splendido abito nero di Preen, simile a quello già indossato in Canada, in occasione della visita officiale Oltreoceano, con una cintura di Temperley London e pump di Prada.

L’evento sta molto a cuore alla Duchessa poiché è fondamentale per raccogliere fondi per promuovere la salute mentale nelle scuole. Place2B è un’organizzazione di beneficenza leader nel Regno Unito per quanto riguarda la salute mentale dei bambini: collabora con più di 282 scuole primarie e secondarie in tutto il Galles, la Scozia e l’Inghilterra. Prevede, tra l’altro, la formazione e il supporto per migliorare la salute mentale di studenti, famiglie, insegnanti e del personale scolastico.

Senza molte delle persone riunite qui questa sera, sono tanti i bambini che non potrebbero ricevere i mezzi indispensabili per integrarsi nelle scuole che frequentano. È grazie a voi se nel momento del bisogno i bambini ricevono l’aiuto, le cure e le attenzioni di cui necessitano per superare i momenti difficili della loro esistenza“, ha detto Kate Middleton.