Kate Middleton cambia look: la Duchessa di Cambridge ha visitato stamattina Wimbledon in qualità di patrona dell’All England Lawn Tennis & Croquet Club, sfoggiando un nuovo taglio di capelli, una tote e sandali aperti, tre novità nel suo stile.

Da appassionata di tennis, la futura regina del Regno Unito è apparsa sorridente e felicissima di incontrare il tennista australiano Dominic Thiem, all’ottavo posto nella classifica mondiale dei migliori giocatori di tennis, la cui fidanzata, la blogger di viaggi Romana Exenberger, tra l’altro, assomiglia a Kate sia nei tratti che nei colori e look.

Per l’occasione, Kate Middleton ha indossato un polka dress bianco e nero di Dolce & Gabbana, che ha abbinato a una tote bianca di Victoria Beckham e a sandali neri aperti. Inoltre, il taglio della Duchessa è apparso diverso dal solito, leggermente più corto e scalato. Diverse novità in fatto di stile per la moglie del Principe William, che potrebbero anche passare inosservate, ma non agli occhi più attenti: Kate, infatti, predilige sempre clutch a borse tote o grandi, così come appare sempre in pubblico indossando décolleté chiuse e quasi mai sandali aperti.

Durante l’incontro con i tennisti, alla Duchessa di Cambridge è stato chiesto se sapesse giocare a tennis, domanda a cui lei ha risposto: “Sì, ma a nessun livello professionale”. Kate Middleton ha anche fatto la conoscenza dei raccattapalle a bordo campo, definendo il loro ruolo importante perché permettono “di poter giocare” e ha incontrato le leggende del tennis Martina Navratilova e Kim Clijesters.

GettyImages-806044686

Il tour di Kate Middleton a Wimbledon ha anche incluso l’incontro con lo staff del torneo, tra cui gli steward e le squadre di primo soccorso e delle sicurezza. Questa è stata la prima visita ufficiale della Duchessa di Cambridge in qualità di patrono dell’All England Lawn Tennis & Croquet Club, che ospita i campionati di tennis a Wimbledon, dopo che la Regina Elisabetta le ha ceduto il ruolo come parte dei suoi progetti per ridurre il suo carico di lavoro ora che ha più di 90 anni.

In veste di patrono, Kate dovrà presentare i trofei e i campioni, subentrando anche al Duca di Kent, responsabile per questi compiti da ben 40 anni.