Kate Middleton ha portato il principino George a un torneo di polo organizzato per beneficenza. Il piccolo però, seppur già abituato a comportamenti regali, non ha avuto la pazienza di rimanere fermo a vedere giocare il papà William e lo zio Harry. La Duchessa di Cambridge ha quindi pensato di distrarlo, portandolo a fare un giro per il prato dove non ha trovato modo di annoiarsi. Dopo aver camminato un po’ (naturalmente tutto composto) ha fatto una piccola pausa, aiutando poi la mamma a rialzarsi tendendole la mano come un vero gentleman e concedendosi anche dei momenti per fare degli esercizi di stretching (da chi li avrà imparati?).

Poi George ha fatto amicizia con delle bambine, alle quali ha voluto mostrare il suo talento per il polo: d’altra parte lui, per seguire la tradizione di famiglia, è già diventato un habitué. Vedendolo in azione ci si chiede se diventerà anche un rubacuori, soprattutto con quell’aria da monello dolce e un po’ furbetto.

Una cosa è certa: come ogni reale che si rispetti è già pieno zeppo di impegni, anche se non ha ancora 2 anni (li compirà il 22 luglio). Basti pensare al week-end che ha avuto: prima del polo ha partecipato anche alla Trooping the Colour, parata in onore della bisnonna Elisabetta II organizzata in occasione dei festeggiamenti del suo compleanno.

E la sorellina Charlotte? Essendo molto piccola è rimasta a casa, ma tempo pochi mesi la vedremo sgambettare in giro insieme a George.