Kate Middleton e il Principe William hanno assunto una “super-tata” per prendersi cura del Principe George e la Principessa Charlotte. La nanny lavorerà insieme all’attuale tata dei bambini, Maria Borrallo, e avrà il ruolo di coordinatrice e supervisor, secondo quanto riporta Grazia Uk.

La nuova tata è “una specialista del comportamento infantile qualificata” che, a detta di una fonte, sarebbe stata assunta dalla Duchessa di Cambridge per aiutare lei e il marito a gestire i capricci dei due piccoli reali. Sebbene non si conosca il nome di questa esperta infantile, la fonte ha riferito a Grazia che la tata è laureata al Norland College di Bath, chiamata anche la Harvard per le tate inglesi, e parla sei lingue, per cui avrebbe avuto l’incarico di parlare con George e Charlotte anche in francese e spagnolo.

Inoltre, dovrà assicurarsi che i due bambini mangino in modo salutare con pasti equilibrati e che i loro hobby e interessi non siano limitati. Lei è un’esperta in arte terapeutica, equitazione, diete pediatriche, così potrà assicurare che i bambini abbiamo un’alimentazione ben bilanciata e una lista variegata di hobby e interessi”.

La nuova nanny avrebbe poi il compito di accompagnare Kate Middleton e il Principe William nei viaggi di famiglia e sarà responsabile del Principe George e della principessa Charlotte mentre la coppia reale sarà impegnata nei tour ufficiali senza i bambini.

Galleria di immagini: Kate Middleton, look coordinato per tutta la famiglia durante la Trooping the Colour, foto

Kate Middleton e il Principe William, fino a oggi, avevano una sola tata, Maria Borrallo, spagnola, assunta nel 2014 per prendersi cura del Principe George, anche lei laureata alla Norland. Dopo la nascita della Principessa Charlotte, i Duchi di Cambridge avevano deciso di non assumere altre tate e affidare le cure della bambina a Maria. Questo perché, come fu riportato da ABC News, Kate Middleton avrebbe voluto occuparsi in prima persona dei due figli, soprattutto nei primi anni. Adesso, però, forse anche per gli impegni maggiori della coppia reale, l’aiuto di un’altra tata si è reso necessario.