Kate Middleton portando in braccio la piccola Charlotte e il principe William facendo avanzare il principe George tenendolo per mano: così la famiglia reale inglese è sbarcata all’aeroporto Chopin di Varsavia per un viaggio di cinque giorni in Polonia e in Germania, dopo l’incontro con i reali spagnoli di questi giorni a Londra.

Kate Middleton, forte del suo nuovo taglio di capelli e splendida in un completo bianco con giacca incrociata, cintura in vita e gonna al ginocchio a portafogli firmato Alexander McQueen, portava come spesso accade in braccio la piccola Charlotte, deliziosa in un abitino floreale con scarpe bordeaux e calze bianche.

Il piccolo George, invece, è apparso molto timido e anzi quasi intimorito dal comitato di accoglienza che si trovava ai piedi dell’aereo, tanto che non ha lasciato un attimo la mano di papà William, che ha dovuto confortarlo e incoraggiarlo con alcune parole. Il Duca e la Duchessa di Cambridge, con i loro figli, sono stati accolti da Jonathan Knott, ambasciatore britannico in Polonia, presente con sua moglie Angela, e dalla sua “controparte” polacca diplomatica in Gran Bretagna, Arkady Rzegocki.

Il viaggio di William e Kate è probabilmente una conseguenza della politica della Brexit, fatto per contribuire a mantenere e rafforzare le relazioni del Regno Unito con l’Europa mentre il paese lascia a tutti gli effetti l’Unione. Inevitabilmente tutti gli occhi saranno puntati, oltre che sullo stile impareggiabile di Kate Middleton e sui suoi outfit, sui piccoli di famiglia, che sono sì abituati a viaggiare per il mondo – tanto che hanno già accompagnato mamma e papà lo scorso anno nel loro viaggio in Canada.

Galleria di immagini: Kate Middleton e il principe William in Polonia con George e Charlotte, foto

Un portavoce di Kensington Palace ha fatto sapere: “Il duca e la duchessa sono molto contenti di questo tour e sono felici del programma eccitante e variegato che è stato preparato. Hanno deciso che i loro figli, il principe George e la principessa Charlotte, viaggeranno con loro e ci aspettiamo che i bambini faranno la loro comparsa in pubblico almeno per un paio di occasioni nel corso della settimana”.

Il viaggio di cinque giorni di William e Kate prevede, del resto, molte tappe importanti, da una visita al Warsaw Rising Museum all’incontro con i sopravvissuti all’Olocausto, dalla visita all’ex campo di concentramento di Stutthof a quella presso il sito dei cantieri navali di Danzica.

In Germania, poi, la cancelliera Angela Merkel terrà un incontro privato con la coppia reale a Berlino e dopo William e Kate visiteranno la Porta di Brandeburgo. Non mancheranno momenti di svago, come la visita alla pittoresca città di Heidelberg, gemellata con Cambridge. Qui si terrà una regata amichevole sul fiume che vedrà fronteggiarsi gli equipaggi di Cambridge e Heidelberg.