Dopo il clamore del suo viaggio da single in Svizzera, il Principe William è tornato a dedicarsi agli impegni reali, andando con la moglie Kate Middleton a Parigi per una serie di incontri ufficiali. In due giorni, la Duchessa di Cambridge ha sfoggiato ben cinque outfit da favola, incantando anche la Ville Lumière con il suo charme ed eleganza.

La coppia, venerdì 17 marzo, ha preso un jet privato per recarsi nella capitale francese dopo aver preso parte alla parata londinese del St Patrick’s Day. Per il primo incontro all’Eliseo con il presidente francese François Hollande, la Duchessa di Cambridge ha indossato un cappotto verde lungo di Catherine Walker con décolleté dello stesso colore.

Più tardi, Kate Middleton, in occasione di un pranzo a Les Voisins – The Neighbours organizzato dall’Ambasciata britannica per festeggiare l’anno delle celebrazioni dei legami tra il Regno Unito e la Francia, ha sfoggiato un abito longuette nero di Alexander McQueen, uno dei suoi stilisti preferiti, che ha abbinato a una collana di perle oversize, orecchini en pendant e décolleté nere di Gianvito Rossi.

La coppia, nella prima visita officiale a Parigi da quando la madre del Principe William, Lady Diana, morì 20 anni fa, ha terminato la giornata nella residenza dell’ambasciatore britannico. Per l’occasione, Kate Middleton ha esibito un bellissimo abito lungo di Jenny Peckham color blu ghiaccio, con maniche e top trasparenti e ricami argentati con applique in cristalli. Ha completato il look con pendenti e bracciali, clutch e stiletto glitterati.

Sebbene Kate, grazie ai suoi cambi d’abito, abbia attirato l’attenzione su di sé, il Duca di Cambridge non è riuscito a evitare del tutto l’imbarazzo per il weekend passato in Svizzera: un gruppo di performer alla serata ha cantato Happy di Pharrell Williams, la canzone che William ballava nel club di Verbier insieme alla modella australiana Sophie Taylor nei video diffusi dalla stampa britannica.

Tuttavia, il Principe ha poi tenuto un discorso sull’unità del Regno Unito e sull’amicizia con la Francia anche dopo la Brexit. “Le connessioni tra le nostre nazioni sono profonde – legami di storia, valori, amicizia e famiglia. E questi legami nascono, soprattutto, dal fatto che i nostri Paesi sono vicini. La profonda amicizia tra il Regno Unito e la Francia, forgiata dal sangue e dal sudore, durerà a lungo. E questo legame continuerà nonostante la recente decisione della Gran Bretagna di lasciare l’Unione Europea”.

Il giorno successivo, sabato mattina, la coppia reale britannica si è recata a Les Invalides per parlare con veterani di guerra e con feriti o familiari delle vittime degli attentati terroristici avvenuti in Francia nell’ultimo anno e mezzo. Nuovo cambio d’abito per la Duchessa di Cambridge che ha indossato un abito multicolore con cintura in vita di Chanel, che ha abbinato a décolleté bordeaux in pelle a una 2.55 Chanel dello stesso colore. Kate e William sono poi stati ospitati al Musée d’Orsay per un giro guidato esclusivo all’interno del museo e infine si sono fatti fotografare anche davanti alla Tour Eiffel. Kate Middleton si è anche divertita a giocare a rugby con alcuni bambini.

Galleria di immagini: Kate Middleton a Parigi, foto e stilisti dei look

E a proposito di rugby, il Duca e la Duchessa di Cambridge hanno anche assistito al torneo di rugby Six Nations che si svolgeva proprio nella capitale francese, allo Stade de France, sabato 18 marzo. Kate Middleton ha in questo caso sfoggiato un cappotto rosso fuoco a doppio petto firmato Carolina Herrera, che ha indossato con un paio di guanti neri.

Tornando a Londra dopo la due giorni parigina, un portavoce di Kensington Palace ha scritto: “Che incredibile due giorni a Parigi! Grazie a tutti coloro che hanno reso la visita memorabile. Au revoir per adesso!”.