La maggior parte dei cittadini britannici ama la monarchia, ma non mancano le critiche nei loro confronti: Kate Middleton e il Principe William, per quanto siano apprezzati, sono anche spesso accusati di essere “pigri”, cioè di non impegnarsi molto nei loro compiti reali. Anche il Principe Carlo la pensa così?

A inizio aprile, è uscito un nuovo libro sulla figura del principe Carlo, Prince Charles: The Passions of Paradoxes of an Improbable Life, scritto da Sally Bedell Smith, nel quale si rivela che l’erede al trono britannico sarebbe infastidito dal numero di foto che la Duchessa e il Duca di Cambridge si fanno scattare durante le loro visite reali. Secondo Vogue, che ha riportato quanto scritto nel libro, Kate Middleton e William, secondo Carlo, anche durante i viaggi ufficiali, farebbero “troppi stop per farsi fotografare”, trattando questi impegni reali come “vacanze personali” e dando l’impressione che la coppia “viva solo per le fotografie”.

In linea generale, il giornale di gossip Dirty Laundry riporta che il Principe Carlo non apprezzerebbe il fatto che Kate e il Principe William trattino i loro impegni legati alla Corona come una luna di miele estesa, in quanto si comportano spesso come se fossero celebrità e non come figure istituzionali.

Nel libro, inoltre, si riportano dettagli mai resi pubblici in precedenza, che riguardano i piani di rinnovamento molto costosi delle case in cui Kate Middleton e Willian hanno vissuto e vivranno. Riguardo all’abitazione in cui abitavano fino ad ora, Vogue ha scritto: “il Principe William doveva accucciarsi per camminare nella casa da quanto i soffitti erano bassi”. Dopo il matrimonio, la coppia ha iniziato i lavori all’appartamento di Kensington Palace, dove si trasferiranno a breve, che conta già 20 stanze, ed è stato oggetto di un rinnovamento dal valore di 6 milioni di dollari, mentre la loro residenza di campagna chiamata “Anmer Hall” ha subito miglioria per 2 milioni di dollari.

 

Se il Principe Carlo non approva molte delle mosse poste in campo dal figlio, sembra anche che non abbia l’ultima parola. Secondo Jamie Lowther-Pinkerton, un segretario che ha lavorato per il Duca e la Duchessa di Cambridge oltre con il Principe Harry, ha detto che William assomiglia caratterialmente molto alla nonna, la Regina Elisabetta. “William è come sua nonna… lui porta a termine i suoi compiti, si dedica al suo lavoro. Guarda al lungo termine”.

Galleria di immagini: Le foto di tutti look di Kate Middleton del 2016

La Regina Elisabetta non avrebbe avuto rimostranze nei confronti della coppia Kate Middleton-Principe William, anzi avrebbe detto al nipote di organizzare il loro matrimonio liberamente. Sembra infatti che al Duca fosse stata consegnata una lista di 700 invitati da chiamare al ricevimento di nozze. “Sbarazzatene”, avrebbe suggerito la Regina al giovane reale. “Inizia dai tuoi amici e poi aggiungi i nomi necessari successivamente. È il tuo giorno”.