Kate Middleton è il rimedio migliore contro la crisi economica? Almeno in Inghilterra, sembra proprio che le cose stiano così. Dopo il matrimonio con il Principe William, le attività in qualche modo a lei legate hanno infatti generato ben un miliardo di sterline.

Kate Middleton sta dunque facendo un gran bene all’economia inglese, molto più della sorella. Pippa Middleton aveva infatti fatto parlare parecchio di sé durante la cerimonia di nozze, aumentando le iscrizioni ai corsi di pilates, ma non è nulla paragonato agli introiti generati dalla sorella negli ultimi 12 mesi.

Galleria di immagini: Kate Middleton

A quasi un anno di distanza dalle “nozze del secolo” con il Principe William, Kate Middleton ha infatti generato un gran numero di introiti dalla vendita di vestiti da lei indossati o da oggetti da lei esibiti, come jeans, mazze da hockey, persino cani Cocker Spaniel. Tutto quello che ha a che fare con lei, nel Regno Unito si trasforma automaticamente in una moda e pure in una notevole quantità di soldi generati.

Un gran bene per l’economia, soprattutto in un periodo di recessione come quello attuale. Kate Middleton fa bene inoltre al turismo; da quando ha comprato casa con il Principe Wiliam sull’isola di Anglesey, gli introiti locali sono aumentati notevolmente, come evidenzia il responsabile dell’ufficio turistico della contea:

«C’è stato una vero e proprio boom sull’isola di Anglesey dopo l’arrivo di William e Kate. Il fatto che la coppia reale ora viva qui molto spesso ha fatto in modo che i media mondiali abbiano puntato i riflettori su di noi, ed è stata una cosa fantastica per l’industria del turismo locale.»

Fonti: CelebsGater, Rumors.it