Stamattina il Regno Unito ha vissuto ore di ansia e preoccupazione per una riunione d’emergenza a Buckingham Palace con tutto il personale al completo che lavora a palazzo, si era parlato di possibile morte o malattia di uno dei reali, dell’abdicazione della Regina Elisabetta o perfino dell’annuncio del matrimonio tra il Principe Harry e Meghan Markle, ma in realtà, si trattava solamente dell’annuncio del ritiro del Principe Filippo dagli impegni reali pubblici a partire da autunno 2017: nel frattempo, Kate Middleton era impegnata a lavorare in fattoria.

La Duchessa di Cambridge ha trascorso il pomeriggio di ieri nella fattoria di Arlingham, nel Gloucestershire, insieme a un gruppo di bambini e i loro insegnanti di una scuola di Vauxhall (Londra), per imparare come si gestisce giornalmente la fattoria. Kate è apparsa molto felice di intrattenersi con i bambini e di lavorare con loro tra la terra, le piante, il fango e gli animali. La 35enne si è occupata dei maiali, delle pecore e dei polli, dando anche il latte da un biberon a un agnellino di sei settimane chiamato Stinky.

Il nome dell’agnello è curioso: Stinky in inglese significa “puzzolente” e gli è stato attribuito perché alla nascita aveva un’infezione intestinale e soffriva di diarrea. “I bambini hanno detto che era puzzolente e che il nome era azzeccato”, ha spiegato il manager della fattoria John Goodman. “Abbiamo dovuto separarlo dalla mamma e dai fratelli e dargli il latte con il biberon e i bambini non potevano toccarlo. È troppo tardi per riportarlo dalla mamma quindi continuerà a essere nutrito con la bottiglia. È tornato in perfetta salute adesso”.

Kate Middleton si è anche occupata di pesare i maiali, riuscendo bene nell’impresa. “La Duchessa aveva una bilancia per maiali ed è stata bravissima” ha detto Mr. Goodman, “ha detto di non avere mai pesato gli animali prima d’ora. I maiali sono animali molto testardi, quindi ci siamo assicurati che fossero tre esemplari calmi”. Inoltre, Kate ha anche piantato piante di cipolle chiedendo ai bambini se le mangiassero; quando i ragazzi hanno risposto che le cipolle fanno lacrimare gli occhi, la Duchessa ha replicato: “Rendono i cibi gustosi e buoni. Potete mettere le cipolle nel curry”.

Il direttore della fattoria, alla fine della giornata, ha ammesso che la visita “è stata divertente. La Duchessa è molto alla mano ed è stata divertente e brillante con i bambini – sa come rapportarsi con loro”. Naturalmente non stupisce, visto il rapporto stretto e affettuoso che ha con i due figli George e Charlotte. Kate Middleton è stata portata in giro per la fattoria dall’autore per bambini Michael Morpurgo e dalla moglie Clara, che gestisce la charity Farms For City Children, che ha l’obiettivo di dare l’opportunità ai bambini che vivono in città di trascorrere una settimana in una fattoria. Michael ha anche letto a Kate e ai bambini una delle sue storie.