Preoccupazione per il Principe George e gli altri bambini della Thomas’s Battersea di Londra, la prestigiosa scuola che il figlio di Kate Middleton e del Principe William inizierà a frequentare da giovedì 7 settembre. Una donna, infatti, Mrs Burnett-Moore, ha rivelato al Telegraph di essere riuscita a entrare nell’edificio scolastico e a passeggiare tranquillamente nei corridoi completamente indisturbata e senza nessun tipo di controllo, sollevando quindi numerose critiche sul livello di sicurezza garantito dalla scuola.

L’arrivo del principino nella nuova scuola, infatti, ha destato preoccupazione nel quartiere a causa di possibili attentati nell’area. “Sarei potuta entrare nella scuola con una bomba e farla esplodere giovedì”, ha dichiarato la signora Burnett-Moore, “vivo a 200 metri dalla scuola e io e i miei vicini siamo preoccupati per le implicazioni di sicurezza che la presenza del principe potrà comportare rendendo l’area target per gli attacchi terroristici”.

La scuola, la cui retta ammonta a 17604 sterline all’anno nei primi anni (poi sale a 19884 sterline dal terzo anno), è sottoposta al momento ad alcuni lavori di manutenzione, e questo potrebbe avere facilitato l’incursione della dottoressa. Tuttavia, sembra che durante l’arrivo del Principe George saranno messe in atto dei controlli di sicurezza di alto livello per prevenire ogni possibile incursione, tra cui controlli orari in tutto l’edificio e la presenza 24/7 di un gruppo di ufficiali reali a protezione del principe.

L’obiettivo è comunque quello di rendere l’operazione il meno evidente possibile, soprattutto ai bambini e al Principe George stesso. A questo proposito, Kate Middleton e il Principe William hanno deciso di accompagnare personalmente il figlio a scuola, tra l’altro senza usufruire della scorta della polizia e i lampeggianti blu di precedenza, proprio per rendere più normale l’esperienza scolastica del loro primogenito.

La nuova scuola del Principe George è situata nel quartiere di Battersea, quartiere a sud-ovest di Londra, a 3,5 miglia da Kensington Palace, più lontana rispetto alle scuole frequentate in passato dai reali, come la Wetherby Prep a Notting Hill, dove furono iscritti sia William che il Principe Harry.

Galleria di immagini: Kate Middleton e il principe William con George e Charlotte a Berlino, foto

La Thomas’s Battersea accoglie solo 200 studenti e la Guida Buona Scuola britannica la definisce un istituto “grande, dinamico, leggermente caotico per genitori cosmopoliti che vogliono che i loro figli abbiano la migliore educazione inglese acquistabile con i soldi. Questo è quello che vogliono e che ottengono”.