Kate Middleton in fatto di stile non ne sbaglia una. Arrivata in Canada con la famiglia al gran completo – il Principe William, il principino George e la principessina Charlotte – indossando impeccabilmente dopo dieci ore di volo un abito blu di Jenny Peckham con cappello e spilla a forma di foglia d’acero, la Duchessa di Cambridge ha incantato tutti durante la cerimonia di riconciliazione storica con i gruppi di Canadian First Nations che si è tenuta ieri sera.

Kate Middleton ha scelto per l’occasione un abito rosso di Preen, realizzato dallo stilista Thornton Bregazzi, lungo alla caviglia e con scollo asimmetrico, dal costo di 1.000 sterline, che ha sapientemente abbinato a delle décolleté en pendant in camoscio, a una clutch rossa, a un elegante raccolto e a dei pendenti. Il colore non è scelto a caso, rimandando infatti al rosso della bandiera canadese, omaggio che la Duchessa ha voluto esprimere al Paese che la sta ospitando. Per questo, è tornata anche a indossare la spilla a forma d’acero, simbolo del Canada e regalo di re Giorgio VI alla defunta Regina Madre. La Regina Elisabetta l’ha indossata nel 1951 durante la sua prima visita in Canada e poi è stata Kate a sfoggiarla già nel 2011, durante il suo primo viaggio nel Paese americano.

La Principessa ha accompagnato il marito, il Principe William, presso la Government House di Victoria, la residenza ufficiale della famiglia reale nella Columbia Britannica. La coppia ha accolto circa duecento ospiti, tra leader politici e rappresentanti di organizzazioni civili provenienti da varie parti del Paese. Prima del ricevimento, tuttavia, i due hanno incontrato un circolo ristretto di persone, circa 25, inclusi i rappresentanti di First Nations, i popoli autoctoni dell’odierno Canada, per la cerimonia pensata appositamente per guarire le ferite del conflitto che ha contrapposto storicamente le popolazioni indigene e i conquistatori britannici.

Seguendo il cerimoniale, il Principe William ha aggiunto un anello di riconciliazione al Black Rod, copia dell’asta nera usata dall’usciere della House of Lords. Creata nel 2012 durante il Giubileo di Diamante della Regina, l’asta ha tre anelli che rappresentano la provincia, il Canada e il legame con il Regno Unito. William ha aggiunto il quarto anello – con piume d’aquila e una canoa incise – che simbolizza il ruolo delle Prime Nazioni nella provincia.