Fare parte della famiglia reale comporta sì tanti onori e privilegi, ma anche dei doveri. Abituarsi all’etichetta reale non è certamente facile anche per chi è cresciuto in quel tipo d’ambiente, figuriamoci per chi si trova a dovere sottostare alle rigide regole imposte dalla Corona avendo vissuto in precedenza in un ambiente totalmente diverso, come è successo per Lady Diana e Kate Middleton. Tuttavia, quali sono le regole che la famiglia reale inglese deve sempre seguire? Ecco un piccolo catalogo, svelato dalla rivista Hello!.

Mantenere baci e carezze in pubblico al minimo

Qual è l’ultima volta in cui avete visto la Regina Elisabetta e il Principe Filippo in pubblico o il Principe William e Kate Middleton prendersi per mano? Non c’è un protocollo che vieta di scambiarsi effusioni in pubblico, in realtà, ma è più una scelta dei membri della famiglia reali di mostrarsi professionali quando sono in giro come rappresentati della monarchia reale. “Il Duca e la Duchessa di Cambridge nelle foto sono quasi sempre impegnati in eventi ufficiali, nei quali ritengono non professionale prendersi per mano. Inoltre devono spesso stringere mani a molte persone, quindi non sarebbe proprio un gesto pratico”, ha spiegato la corrispondente Emily Nash a Hello!

Permesso della Regina per sposarsi

Secondo il Royal Marriages Act del 1772, i primi sei eredi in linea al trono devo ricevere il consenso del sovrano, in questo caso della Regina Elisabetta, per sposarsi. Fu la Regina, ad esempio, a impedire il matrimonio tra sua sorella, la Principessa Maragaret, e Peter Townsend negli anni ’50, in quanto lui era divorziato. Adesso, gli occhi sono tutti puntati sul Principe Harry, che presto potrebbe chiedere la mano alla fidanzata Meghan Markle: riceverà l’assenso della nonna?

Natale a Sandringham

Nello stesso spirito, solo le coppie che sono sposate o prossime al matrimonio sono invitate a trascorrere il Natale con la Regina a Sandringham. Sua Maestà ospita anche un pranzo più informale con i membri della famiglia più cari nella sua casa di campagna, ma nei giorni precedenti al Natale organizza anche un grande pranzo di Natale a Buckingham Palace in cui sono invitati anche i parenti alla lontana.

Volare insieme

Non c’è una regola precisa, ma per una questione di successione dinastica, sarebbe meglio che i discendenti in linea diretta al trono non volassero mai insieme (nel caso succedesse qualcosa). Tuttavia, per praticità, abbiamo visto tantissime volte viaggiare insieme il Principe William e il Principe George o il Principe Carlo con il Principe William. In ogni caso, l’ultima parola spetta alla Regina.

Evitare selfie

Tranne in rare occasioni, i reali cercano di evitare selfie per mantenere il contegno e la professionalità durante le cerimonie ufficiali. Il Principe Harry, inoltre, ha ammesso di odiare i selfie, così come la Regina Elisabetta li trova una moda “strana” e “sconcertante”. Molto meglio le tradizionali fotografie.

Divieto di fare autografi

Se per i selfie non c’è una regola precisa, è fatto invece divieto di fare autografi. Il motivo? Le firme potrebbero essere contraffatte.

Viaggiare con una scatola di abiti neri

Ogni volta che i reali si spostano in giro per il mondo, impegnati in eventi ufficiali, devono portarsi dietro una valigia con abiti neri. Il motivo è semplice: nel caso un membro della famiglia reale morisse mentre gli altri sono in visita ufficiale, avrebbero pronto il cambio d’abito a lutto.

Non esprimere opinioni politiche

In qualità di garante e di rappresentante della nazione, il sovrano britannico non può prendere una posizione politica netta o essere parziale. Non c’è una legge che proibisce alla Regina di votare, ma è comunque considerato incostituzionale per il monarca votare o esprimere pubblicamente il favore per un partito politico.

Inchinarsi

Quando i membri della famiglia reale incontrano la Regina, devono inchinarsi: gli uomini devono piegare la testa, mentre le donne fanno un inchino abbassandosi sulle ginocchia.

Sedersi come un reale

Le donne della casa reale di solito si siedono con le gambe leggermente inclinate nella stessa direzione e parallele, con i ginocchi uniti. Non accavallano mai le gambe: la posizione scelta, infatti, fanno apparire le gambe più lunghe ed è simbolo di modestia.

Tenere la tazza di tè

Il modo corretto per bere il tè, se sei un membro della famiglia reale, è tenere la tazza con il pollice e l’indice e bere il tè evitando macchie di rossetto.