Kate Middleton si è messa a flirtare, per beneficenza, facendo scattare un po’ di gelosia nel marito, il principe William. È successo tutto durante l’ICAP Charity Day che si è tenuto alla city di Londra, il cui obiettivo era quello di raccogliere fondi per diverse associazioni come SkillForce (di cui William è padrino), SportsAid e Place2Be (di cui Kate è madrina).

The Duchess celebrates closing a deal over the telephone at #ICAPCharityDay

Un video pubblicato da Kensington Palace (@kensingtonroyal) in data:

Per l’occasione i Duchi di Cambridge (che, come sappiamo, non sono tipi da tirarsi indietro) hanno giocato a fare i brokers per un giorno e questo mentre quelli veri hanno letteralmente smesso le loro vesti, facendo a gara tra chi aveva il look più scandaloso. Per intenderci: per gli uffici giravano uomini d’alta finanza in boxer e tacchi a spillo. Alcuni di loro hanno anche chiesto a Kate come possono le donne sopportare la tortura di scarpe e lei, divertita, ha cercato di spiegare il suo punto di vista.

Kate e William hanno osservato con attenzione i “maestri” e cercato poi di replicare le loro performance mettendosi al telefono: entrambi si sono dimostrati molto sciolti e non sono mancati gli ottimi risultati (se non fossero della famiglia reale, qualcuno avrebbe potuto pensare di assumerli), però bisogna dire che quella che se l’è cavata meglio è stata Kate, anche perché ha pensato bene di giocarsi tutte le sue carte femminili e fare un po’ la civetta con i clienti per convincerli a fare il versamento. Il risultato? William le ha esplicitamente chiesto di smettere di flirtare

Certo, l’ha fatto ridendo, ma tanto la frecciata è arrivata. Qui il pensiero è volato subito a Lady D e a quella leggerezza, quella normalità che ogni tanto tirava fuori, infastidendo e non poco la casa reale. Un paragone, quello tra Kate e Diana, che viene fatto spesso: l’occasione più recente è stata un evento a Buckingham Palace, in cui la Duchessa di Cambridge ha indossato la preziosa tiara di famiglia indossata per ultima proprio da Diana.

C’è però un altro paragone che sta prendendo sempre più piede: quello tra Kate e Carole Middleton, questo soprattutto dopo che la ragazza ha deciso di fare un nuovo taglio di capelli molto simile a quello della madre. Insomma, prima sono arrivati gli abiti quasi identici e ora persino l’hair-look: che Kate stia diventando una copia di Carole, nonostante la differenza di età? Gli inglesi (e anche noi) ci auguriamo di no.