Kate Middleton tra le personalità presenti alle commemorazioni di guerra di ieri. Per due minuti, alle 11 dell’11 novembre, la Gran Bretagna si è fermata, anche il mondo di Twitter lo ha fatto. La manifestazione prende il nome di Remembrance Day, Giorno della Memoria, e ricorda la pace con la Germania in occasione della Grande Guerra. Ma la guerra, qualunque periodo storico comprenda, qualunque guerra sia, porta con sé il suo carico di morti, il suo carico di dolore.

Galleria di immagini: Kate Middleton

Come quello esibito suo malgrado da Kate Middleton, che si è commossa nonostante si pensi che gli inglesi siano maestri a mascherare le proprie emozioni. Di nero vestita, con un mazzo di papaveri rossi, come quelli che accompagnavano le croci di legno che simboleggiavano i caduti. La principessa di Cambridge è stata seguita nel suo gesto dal principe William e da altre personalità lì presenti.

In molti si sono chiesti a cosa stesse pensando Kate MIddleton in quel momento di dolore accorato. La risposta è che probabilmente era in pena per il cognato, il principe Harry, al momento in guerra e di stanza in Afganistan. La principessa reale sta mostrando un attaccamento grande agli altri membri della famiglia reale e questa umanissima reazione ne è la prova lampante.

Il senso di questa giornata è ricordare, affinché l’orrore della guerra non si ripeta più, ma continua a ripetersi ancora e ancora. E i ricchi e potenti regnanti inglesi, nella sorte, non sono tanto differenti dai comuni mortali.

Fonte: Mirror.