Quando il principe Carlo salirà sul trono di Inghilterra per succedere a sua madre, la regina Elisabetta II, Kate Middleton potrebbe rifiutare il titolo che è stato di Lady Diana e che, a quel punto, spetterebbe a lei: principessa di Galles.

A rendere esplicita la questione che, in realtà, appassiona un po’ tutti inglesi che seguono con slancio e curiosità le vicende di Buckingham Palace, è stato l’editorialista reale del Daily Mail Richard Kay, che ha ipotizzato appunto che la moglie del principe William potrebbe rinunciare al titolo di principessa di Galles: “Si dice che, in futuro, potrebbe anche rifiutare il titolo, e che questo potrebbe addirittura scomparire per sempre”, ha scritto il giornalista.

Il titolo di principessa di Galles è un titolo “di comodo” che spetta automaticamente alla consorte del principe di Galles, erede al trono: è stato dunque di Lady Diana, quando era la moglie di Carlo, e sarebbe dovuto essere anche di Camilla Parker Bowles, se lei non si fosse rifiutata di utilizzarlo.

Del resto, a causa dell’alto tasso di mortalità in passato e per il fatto che alcuni principi di Galles non si sposavano prima di salire al trono, sono esistite solo dieci principesse di Galles nella storia del regno.

Quando Carlo diventerà re, dunque Kate Middleton, moglie del principe William, diventerà automaticamente la nuova principessa di Galles, titolo che siamo abituati effettivamente ad accostare a Lady D. E forse proprio questo accostamento gioca un ruolo fondamentale nel desiderio di rifiutare il titolo da parte della mamma del principe George e di Charlotte.

La prospettiva di essere accostata a Lady Diana, che ha vissuto e vive ancora nel cuore degli inglesi e di suo marito, alletta ben poco la duchessa di Cambridge, e questo è comprensibile (come lo è stato per Camilla). Tra l’altro, nota Richard Kay, tutte le volte in cui Kate viene associata a Diana pare che si verifichi una situazione di tensione e di imbarazzo tra William e la moglie.

Ci sarebbe, poi, un altro fattore in grado di influenzare fortemente questo eventuale rifiuto da parte di Kate Middleton: il suo odio per la vita sotto i riflettori. Già poco amante della mondanità, infatti, la duchessa di Cambridge dopo la nascita dei figli sta diradando sempre di più le uscite in pubblico e le apparizioni ad eventi ufficiali. Sebbene questo comportamento sia poco gradito alla regina, amante di tradizioni e doveri, pare che sia stato addirittura sancito da un accordo segreto tra il principe William e il padre di Kate, Michael Middleton: prima del matrimonio, nel 2011, il padre della sposa avrebbe fatto promettere al principe di proteggere sempre sua figlia dagli attacchi dei media, perché già all’epoca Kate Middleton era stanca dei confronti incessanti della stampa tra lei e Lady Diana.