Kate Middleton spende 3.000 sterline per un volo in elicottero andata e ritorno per Londra da Anmer Hall, la residenza nella tenuta di Sandringham della Regina, a Norfolk, dove vive con il marito, il principe William, e i figli George e Charlotte: nonostante il loro affetto per la nuova arrivata nella famiglia reale, ai sudditi inglesi la notizia di questa folle spesa non è andata giù.

Forse anche perché, proprio il giorno successivo allo spostamento di Kate Middleton, la Regina Elisabetta II ha fatto lo stesso viaggio da Sandringham a Londra in treno spendendo solo 54,90 sterline.

Le foto rubate dai paparazzi l’hanno immortalata il 7 febbraio scorso mentre saliva a bordo dell’elicottero bordeaux che in 45 minuti l’ha portata a Kensington Palace, a 110 miglia di distanza, dove è atterrata nella zona sul retro del palazzo, chiamata Perks Field e utilizzata spesso come una piattaforma di atterraggio. Non è infatti inusuale che i membri della famiglia reale inglese utilizzino questo mezzo per gli impegni ufficiali, che in questo caso è stato pagato con il fondo predisposto dal governo per finanziare i doveri d’ufficio come capo di Stato della Regina.

Ed è effettivamente per un impegno ufficiale che Kate Middleton ha preso l’elicottero per Londra: una volta arrivata si è cambiata in fretta, indossando abito di Alexander McQueen e cappello Lock & Co, e si è recata al suo appuntamento delle 11. La Duchessa di Cambridge ha, infatti, sostituito il principe Filippo nella celebrazione del 75° anniversario degli Air Training Corps, ottenendo così il suo primo incarico come Honorary Air Commandant. Il principe Filippo, infatti, si è ritirato dalla carica onoraria lo scorso mese dopo 60 anni.

Dopo l’impegno, Kate Middleton si è cambiata d’abito di nuovo a Kensington Palace, indossando un outfit più comodo per il viaggio, e ha fatto ritorno sempre in elicottero ad Anmer Hall.

E sebbene, come accennato, non sia così strano per i reali fare ricorso a questo mezzo, la spesa di 3.000 sterline è diventata ancora più evidente nel momento in cui la Regina Elisabetta II ha fatto lo stesso viaggio con 54,90 sterline. La sovrana 89enne, infatti, si è spostata tra le residenze più di una volta scegliendo le ferrovie: l’8 febbraio, dopo il suo periodo di vacanze invernali lontano da Londra, la Regina è salita alle 10.54 del mattino sul treno alla stazione di King’s Lynn, la più vicina a Sandringham, per arrivare poi nella stazione londinese di King’s Cross.

Elisabetta II ha preso posto 5 minuti prima della partenza nella carrozza di Prima Classe e un portavoce di Kensington Palace ha fatto sapere: “La Casa Reale prende decisioni attente sui trasporti e cerca sempre di viaggiare nel modo più appropriato possibile, tenendo conto anche delle disposizioni per un impegno ufficiale”. Graeme Pratt, direttore ferrioviario, ha dichiarato: “È un onore che Sua Maestà utilizzi i nostri treni. Le ho chiesto se avesse apprezzato il suo soggiorno a Norfolk, e ha risposto di averlo fatto”. Per la Regina, ora, come anche per Kate Middleton e tutta la famiglia reale, si apre un periodo fitto di impegni, primo tra tutti il 90° compleanno di Elisabetta II il 21 aprile, con le sue celebrazioni pubbliche e private.