Kate Middleton e il principe William compariranno in pubblico per la prima volta insieme ai loro due figli, il principe George e Charlotte, al battesimo della nuova nata. Il Duca e la Duchessa di Cambridge, infatti, erano stati visti con i loro figli dalla nascita di Charlotte all’inizio di maggio, ma i componenti della famiglia reale non erano mai apparsi tutti e quattro insieme.

L’occasione – ormai vicina – è appunto il battesimo di Charlotte, che verrà officiato domenica 5 luglio presso la chiesa di Santa Maria Maddalena nella tenuta della Regina di Sandringham, a Norfolk, dall’Arcivescovo di Canterbury, Justin Welby, massima autorità spirituale della chiesa anglicana, supportato dal reverendo Jonathan Riviere, rettore delle parrocchie di Sandringham.

Galleria di immagini: Le foto del Principe George e della Principessa Charlotte

Ospiti alla cerimonia la Regina, il Duca di Edimburgo, i nonni materni, zia Pippa e zio James Middleton, il Principe di Galles e la Duchessa di Cornovaglia. Assente di gran rilievo il principe Harry, che era in Australia alla nascita della sua nipotina ed è già ripartito per l’Africa, dove è incaricato di proseguire il suo lavoro come guardia forestale della fauna selvatica.

Lo zio Harry era tra i favoriti alla nomina di padrino per la royal baby, ma la sua assenza non lo permette, dunque ora si pensa per il ruolo a Alicia Fox-Pitt, amica di Kate Middleton dai tempi di scuola, al cugino di William Peter Phillips o a Pippa Middleton.

Nonostante la presenza della Regina e del Principe Filippo, la cerimonia sarà probabilmente caratterizzata da un basso profilo, proprio come è stato per il battesimo del principe George nell’ottobre 2013. In quell’occasione la lista degli invitati era ridotta a 20 presenze, poche ma buone in realtà, come dimostrò una foto significativa dell’evento che mostrava la Regina Elisabetta II con ben tre monarchi futuri, Carlo, William e George.

Come per la tradizionale messa del giorno di Natale, poi, il cancello accanto alla chiesa verrà aperto affinché sudditi, sostenitori e fan possano vedere i reali al loro arrivo: Kensington Palace, infatti, ha già fatto sapere con un comunicato quanto William e Kate siano felici che la recinzione venga tenuta aperta e grati per i calori auguri ricevuti dalla nascita di Charlotte.