Kate Middelton, la donna più invidiata del mondo per aver sposato l’erede al trono d’Inghilterra William, è sempre stata elogiata dai tabloid di tutto il mondo per la sua attenzione nella scelta dei suoi look.

In modo particolare la novella duchessa è stata sempre ammirata per la scelta di mise molto eleganti e carine ma sempre low cost, in linea con il periodo difficile che sta passando il Regno Unito e l’Europa tutta.

In questi giorni, però, sono stati resi pubblici i conti di corte ed è emerso che la Duchessa, dall’inizio di quest’anno, ha speso circa 35.000 sterline, che equivalgono a quasi 44.000 euro, in vestiti e accessori. Ma come è possibile?

Dalle immagini che passano sembra che Kate abbia sempre indossato abiti acquistati da Zara o da catene di abbigliamento simili… invece non è così perché questi abiti sono quelli che la Duchessa ha indossato per le occasioni casual, scegliendo, invece, per le occasioni mondane e ufficiali, abiti molto costosi e super griffati.

Le sue maison preferite, quando si tratta di presenziare ad una cerimonia, infatti, sono Alexander McQueen, Matthew Williamson e Burberry, che, notoriamente, fanno pagare caro il loro nome. Ciò che stupisce ancora di più, poi, è il fatto che a pagare i conti di Kate non è il suo novello sposo, bensì il suocero che, oltre a badare al look della nuora, deve farsi carico anche di quello della moglie Camilla!