Chi non ricorda di Linus, il personaggio dei fumetti che, di anno in anno, la notte di Halloween attende il Grande Cocomero? Una parodia della sua storia viene portata sul piccolo schermo nel telefilm “Alla fine arriva mamma“: il protagonista Ted ogni anno aspetta tale Slutty Pumpkin, una ragazza misteriosa incontrata in quella ricorrenza tempo prima e mai più rivista.

Galleria di immagini: How I met your mother

Nella settima serie, finalmente Slutty Pumpkin avrà un volto e sarà quello della bella Katie Holmes, la signora Cruise per intenderci, che torna alle serie televisive dopo essere stata Joey in “Dawson’s creek“, creando un personaggio che colpì indelebilmente l’immaginario collettivo.

Il nome del personaggio della Holmes è ispirato alla parola zucca, che in inglese si dice appunto “pumpkin”, mentre slutty deriva da “slut”, che sarebbe letteralmente sgualdrina, ovvero una ragazza dai facilissimi costumi sessuali.

Stavolta l’attesa dello spettatore diventa reale, perché si vuole rivedere la Holmes in una serie televisiva, in un personaggio completamente inedito, somigliante a quello che interpretava nel film “The gift“, ma in una versione comica. Craig Thomas, produttore esecutivo della serie, ha commentato:

«Katie è adorabile e un’ottima attrice. È per questo che l’abbiamo scelta per questo ruolo che per noi è un classico nella storia dello show.»

Fonte: SKY.