Katie Holmes e Tom Cruise: il loro divorzio sembra aver finalmente raggiunto un accordo, perlomeno per quanto riguarda la figlia che hanno avuto insieme. La piccola Suri, 5 anni, vivrà principalmente con la madre, ma il padre potrà comunque farle regolarmente visita.

Katie Holmes e Tom Cruise, in un comunicato stampa congiunto, hanno infatti annunciato i termini dell’accordo:

Galleria di immagini: Katie Holmes sorridente con Suri

«Siamo impegnati per lavorare insieme come genitori per perseguire quelli che sono i migliori interessi per la nostra figlia Suri. Vogliamo mantenere le questioni riguardanti la nostra famiglia privati ed esprimere il nostro rispetto verso le credenze dell’altro e l’uno supporta il ruolo di genitore dell’altro.»

L’agente di Tom Cruise ha confermato che l’accordo ormai è stato raggiunto e anche l’avvocato della Holmes conferma la notizia:

«Questo caso è stato sistemato e l’accordo è stato firmato. Siamo emozionati per Katie e la sua famiglia ed eccitati di vederla iniziare un nuovo capitolo della sua vita.»

Sembra dunque che entrambi i genitori siano soddisfatti delle decisioni raggiunte, che stabiliscono che Katie Holmes avrà la custodia principale di Suri e vivrà con lei a New York, mentre Cruise, al momento residente a Los Angeles, potrà comunque avere con lei alcune visite controllate. Pare, inoltre, che nell’accordo vi sia l’esclusione di Suri da qualsiasi attività di Scientology. Per il momento, la Holmes ha vinto il primo round di un divorzio che si preannuncia però ancora agguerrito.

Fonte: HollywoodLife