Per la prima volta nel mondo della moda una modella Down sarà testimonial di un prodotto di bellezza. Una bella conquista per Katie Meade, modella trentaduenne originaria di Des Moines in Iowa, affetta dalla sindrome di Down, scelta per il lancio di “Fearless Hair Rescue Treatment”, la nuova linea di hair-care e maschere ristrutturanti per capelli ideata dall’azienda americana “Beauty & Pin-Ups“.

Nel servizio fotografico Katie indossa jeans, scarpe nere con il tacco e una maglia con su scritto “Fearless”, letteralmente senza paura. La sua posa è emblematica in quanto, per l’immagine promozionale, è stata immortalata mentre ha il pugno alzato imitando Rosie the Riveter, la protagonista del poster We can do it diventata vera e propria icona femminista quando le donne americane lavoravano nelle fabbriche durante la Seconda Guerra Mondiale. 

Kenny Kahn, amministratore delegato dell’azienda, ha voluto sottolineare quanto la scelta della modella Down sia stata più giusta che mai per un prodotto dal nome così forte:

Lei possiede tanto coraggio, è una persona rassicurante ed è realmente entusiasta di lavorare come testimonial del nostro marchio.

Katie è, ovviamente, entusiasta del suo lavoro e spera di essere di esempio per le ragazze che, come lei, devono imparare ad accettare la malattia e a non sentirsi escluse dalla società:

Truccarmi mi fa star bene. Ogni giorno è un buon giorno per sentirsi felici. Sentirsi bene, ti fa più bella. Questo è il motto della mia vita […]. Ora la gente mi vede come sono realmente e non necessariamente come una persona con una disabilità. Mi piace provare cose nuove e incoraggiare le donne a farlo. La bellezza è di tutti.